Pubblicato il

Canicola: il perfetto look per la vita d’ufficio

Come sopravvivere al caldo senza uccidere lo stile? Ecco i consigli per tenere testa all’afa metropolitana

canicola
Courtesy of© Robert Daly/iStock

In estate il caldo torrido non perdona. Le temperature si fanno roventi e affrontare la quotidianità diventa difficile quando non si è in riva al mare. Ebbene sì. C’è chi è in procinto di preparare le valigie e chi, invece, è dietro alla scrivania sommerso di cose da fare. La vita d’ufficio mette a dura prova. La cosiddetta canicola invita ad alleggerirsi per quel che concerne l’abbigliamento ma bisogna pur sempre rispettare un certo rigore: come fare ad unire stile, eleganza e leggerezza?

Canicola, il perfetto look da ufficio

Le parole d’ordine devono essere comodità e freschezza nonché sobrietà ed eleganza. Dimenticate mise trasandate. Niente capi troppo corti o scollature esagerate. Ebbene sì, in un contesto professionale l’abito fa il monaco.

Mettere a nudo braccia e gambe in ufficio va fatto con una certa discrezione. Al fine di non sbagliare un colpo, vale la pena fare tesoro dei consigli impartiti dalla rivista francese Marie Claire. Ebbene sì, a suo avviso la moda ha una soluzione per ogni situazione. In primis, quando c’è da sconfiggere il caldo, è bene scegliere con criterio i tessuti degli abiti. Meglio prediligere quelli leggeri e informali come cotone e lino mentre quelli sintetici, come acrilico e poliestere, potrebbero portare a fare i conti con spiacevoli effetti collaterali.

No a flip flop e short

Le vacanze sono all’orizzonte ma esistono capi che, invece, non vanno mai in ferie. Ci vuole un minimo di professionalità dietro alla scrivania. Bocciati gli short. Meglio optare per pantaloni dalle lunghezze intermedie, o quelli a palazzo, da abbinare magari a un paio di mocassini oppure a dei sandali aperti. La semplicità premia sempre, mai dimenticarlo. Interessanti i pant over o ancora i maxi gilet. Nella black list ci sono anche flip flop, canottiere nonché i crop top. E’ bene non fare confusione: l’ufficio non è la spiaggia. In vista di riunioni, appuntamenti, pranzi di lavoro etc. bisogna essere all’altezza della situazione, sempre.

Sì al pizzo e alla gonna midi

Chi non vuole rinunciare ad esaltare la propria femminilità, via libera agli abiti di pizzo, decisamente molto bon ton ed eleganti. Interessanti anche quelli asimmetrici o ancora lei, la gonna midi (ovvero fino al ginocchio): che sia a pieghe, a portafoglio etc. poco importa. Come abbinarla? E’ perfetta con una camicia in seta, che sia essa a tinta unita o colorata. A tale proposito meglio non esagerare: i colori naturali sono quelli su cui puntare.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag