Pubblicato il

Sai baciare? Sette piccoli test per capirlo

Dalla durata allo stile: ecco come capire se siete davvero dei bravi baciatori. Con qualche consiglio per migliorarsi…

sesso la prima volta, baciare
iStock

Tutti amiamo pensare di essere bravi a baciare. Ma nessuno può realmente saperlo. A volte ce lo dicono, altre no. E non esiste un termometro per misurare tale qualità. Ma ci sono dei tratti comuni che si possono riscontrare in chi ha scoperto che un bacio è molto di più di un contatto tra labbra.

Sai baciare bene? Queste le sette cose che devi fare

Il tuo partner te lo conferma. Il primo indizio è anche il più ovvio: la migliore approvazione sarà quella che verrà da chi l’ha appena sperimentato. Se qualcuno, senza pressioni, sente la necessità di complimentarsi con te, probabilmente sei davvero bravo.

Bacia più volte. Se ti piace qualcosa, vuoi farlo più e più volte. Se i tuoi partner sembrano felici di baciarti di nuovo, e ancora, il tuo talento dovrebbe essere assicurato.

Allungalo, se puoi. Se questo dura più di 15 minuti, le probabilità di successo sono ancora maggiori. E’ scientificamente dimostrato che, se questo si prolunga senza risvolti sessuali, può essere davvero meritevole.

Adattati al bacio dell’altro. E’ brutto baciare qualcuno con uno stile di bacio totalmente diverso dal tuo. Se riesci a creare un feeling con l’altro, la qualità aumenta. E ne guadagnerete entrambi.

Non avere paura di usare le mani. L’utilizzo di queste, nel mentre, dimostra che sei talmente abile da poterti concentrare anche su altro. Muovendo le dita tra i capelli, tracciando la schiena con le punte della dita, accarezzando il viso.

Pratica una buona igiene orale. Dovrebbe essere scontato, ma non lo è. Ed è capitato a tutti di baciare qualcuno che aveva il sapore di patatina fritta o il cui alito aveva l’aroma di caffè. Ma, ovviamente, potrebbe andare anche molto peggio. Spazzolino, dentifricio e collutorio aiutano tutti. E, quando non è possibile, non siate mai sprovvisti di mentine.

Applica sempre diversi stili. Proprio come gli abiti, c’è un bacio per ogni situazione. Davanti a un tramonto o in una discoteca, quello rubato durante una passeggiata all’aperto o quello tra le lenzuola. Occorre essere in grado di capire la situazione che si sta vivendo. E adeguarsi ad essa.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag