Pubblicato il

Cara Delevingne, ispirazione groupie a Glastonbury

Anti-passerella, anti-femminilità tradizionale: il look ‘contro’ della ex modella inglese

cara delevingne
Polaroid by Safilo

Cara Delevingne e Poppy, sorelle anche nel look. Ribelle e anticonformista la prima, la più piccola delle due, più tradizionale e matura la seconda, una pura classe 1986. Eppure quando si parla del look da groupie e di una passerella speciale, la foto proveniente dal festival britannico Glastonbury mostra entrambe le modelle scegliere il classico occhiale tondo in stile hippie chic.

L’accessorio è in piena linea con il mood da grande Festival musicale, tuttavia nei due look esistono delle differenze di personalità evidenti. Ve le raccontiamo di seguito.

Cara Delevingne: una outsider del red carpet

La modella dichiaratamente bisessuale ha compiuto nel corso della propria carriera più di un passo anticonformista. Ha prima parlato della sua bisessualità e poi dei suoi problemi personali in maniera più che aperta. Dalla depressione di cui ha sofferto in età giovanile, al rapporto con il mondo della moda che ha deciso di lasciare nel 2015 per il troppo stress e per l’eccessiva ossessione con la quale viveva il rapporto con il proprio corpo. E in effetti, ancora di più dopo l’addio alle passerelle, vediamo un grande cambiamento in atto nel look ‘anti’ di Cara.

 

Cara Delevingne
Cara Delevingne

Il look anti-sistema

Si comincia con la capigliatura rasata quasi totalmente. Nell’immagine di Glastonbury la modella sceglie un outfit comodo, al confine del femminile, con boots anti-fango per assistere al pogo più sfrenato senza riempirsi di fango, poi comodi pantaloni e felpa colorata. Visti i climi mutevoli e uggiosi del Somerset non poteva mancare un soprabito k-way. Forse in questa associazione l’unico retaggio di un groupismo da donna oggetto, che aveva una concezione dell’abito molto più svestita è proprio l’occhiale Polaroid di forma circolare.

Poppy Delevingne: rock sì ma con femminilità

Poppy Delevingne
Poppy Delevingne

Comodo e informale è anche il look di Poppy, beccata sempre allo stesso Festival. Questa volta però la modella sceglie di non abdicare a qualche spunto di femminilità. Dagli occhiali Polaroid ma soprattutto passando per la tinta della felpa indossata: un rosa shocking che balza subito all’occhio. Per il resto il look e anch’esso da battaglia come quello della sorella minore Cara. Leggins o pantaloni neri aderenti, stivaloni da pioggia Sorel e giacca jeans. Capelli raccolti in una coda semplice. Entrambe le sorelle quindi si preparano ad una corsa sotto al palco per ascoltare il loro artista preferito. O magari, realisticamente, rimanendo più nel backstage.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag