Pubblicato il

Come rimuovere il make up di Halloween

Struccanti professionali o piccoli trucchi fai da te per una pelle fresca e pulita

come rimuovere il make up
iStock

Come rimuovere il make up di Halloween disegnato sul nostro viso? Che sia uno zombie o un affascinante Dracula, non sperate di cavarvela con semplice acqua e sapone.

Il make up di Halloween è di sicuro molto aggressivo. E la pelle ha bisogno di essere pulita e rinvigorita dopo una notte da streghe. Un trucco applicato professionalmente, o un eyeliner inquietante sono ossi duri da eliminare. Per tornare esseri viventi è necessario ricorrere a struccanti di qualità. O a qualche “dritta” in fatto di beauty.

Come rimuovere il make up di Halloween con metodi naturali

Per uno struccante naturale ricordate di procurarvi un vasetto di vetro sterilizzato con chiusura ermetica. Un make up aggressivo necessita di ingredienti particolari per essere rimosso. Procuratevi 100 ml di olio di ricino, 250 ml di acqua di rose e 200 ml di olio di mandorle. Mescolate gli ingredienti in una ciotola e conservate il preparato nel vasetto ben chiuso. Prelevate una buona quantità di questo prodotto naturale e passatelo sul viso con un batuffolo di cotone.

Insistete su labbra e occhi e rimuovete i residui con acqua tiepida. Passate poi all’applicazione della vostra crema idratante.

Come rimuovere il trucco più ostinato? Provate anche con 100 ml di olio di cocco, 200 ml di olio di jojoba e 200 ml di acqua di fiordaliso. L’olio di cocco è un ottimo struccante naturale, soprattutto per gli occhi. Cercate di scaldarlo intorno ai 22 gradi. A questa temperatura raggiungerà la giusta consistenza per essere applicato con facilità nella zona perioculare e su tutto il viso. Attenzione a non farlo entrare all’interno degli occhi!

Come rimuovere il make up: consigli in profumeria

Un detergente a base di olio è sempre l’ideale. Una formula come quella proposta da Dermalogica Precleansewill è l’ideale. Applicata con un batuffolo imbevuto di acqua tiepida, elimina facilmente anche il trucco più ostinato.

In formula gel, ma pur sempre valido, Medik8 poreCleanse. Contiene gli acidi AHA e BHA che esfoliano delicatamente la pelle. Va applicato come un normale detergente e poi sciacquato.

Per gli occhi, un ottimo prodotto è senza dubbio il bifasico Bi-Facil di Lancôme. Adatto anche a occhi sensibili, offre una pulizia accurata e non aggressiva. Altro prodotto top per occhi, la soluzione micellare Bioderma Sensibio H2O. si tratta di un detergente che può essere utilizzato su tutto il viso e non richiede risciacquo. La pelle risulterà idratata, oltre che pulita.

Dopo la pulizia profonda è il momento della cura per la pelle. Applicate una crema a base di retinolo o un siero antiossidante.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag