Pubblicato il

Elisir di lunga vita? Bastano cioccolato e vino rosso

Evitare gli effetti degenerativi dell’invecchiamento è possibile: lo hanno svelato i ricercatori delle università di Exeter e Brighton. Lo studio

Vino rosso e cioccolato elisir lunga vita
Courtesy of©SilviaJansen/iStock

L’accoppiata vino rosso e cioccolato, a quanto pare, è miracolosa. In passato abbiamo già sentito parlare dei benefici apportati alla nostra salute. Ma c’è di più. Aiuta a lottare contro gli effetti degenerativi dell’invecchiamento. Stando a quanto riporta il Daily Mail, a dare la notizia sono stati i ricercatori delle università di Exeter e di Brighton i quali hanno scoperto come il cibo degli dei, nonché il nettare caro a Bacco, sarebbero degli ottimi elisir di lunga vita. Il tutto è stato pubblicato sulla rivista BMJ Cell Biology.

Vino rosso e ciccolato: veri elisir di lunga vita

I ricercatori sono partiti da precedenti ricerche. Studi passati avevano evidenziato che, una classe di geni (chiamati fattori di splicing) tendono a disattivarsi con l’avanzare dell’età. Infatti, con la vecchiaia, alcuni filamenti di DNA nelle nostre cellule perdono, gradualmente, i telemori protettivi. Al fine di bloccare il fenomeno, il team ha applicato alle cellule in laboratorio delle sostanze chimiche presenti naturalmente nel vino rosso, nel cioccolato fondente, nell’uva rossa e nei mirtilli.

Lo studio

Cosa hanno notato? Entro poche ore dal trattamento con questi composti analoghi al resveratrolo, le cellule senescenti hanno iniziato a dividersi comportandosi come cellule giovani. I loro telomeri, che solitamente si accorciano con l’invecchiamento, erano più lunghi.

Il ricercatore principale, il professor Harries, ha dichiarato: “Questo è un primo passo nel cercare di far vivere alle persone una vita normale, sempre in buona salute“.

Il parere dell’esperta

La Dott.ssa Eva Latorre, ricercatrice dell’Università di Exeter che ha condotto gli esperimenti, è stata sorpresa dai risultati: “Quando ho visto alcune delle cellule ringiovanire non potevo credere ai mie occhi. Le vecchie cellule sembravano tornate giovani. Ho ripetuto gli esperimenti più volte e, in ogni caso, le cellule sono ringiovanite. Sono molto emozionata per il potenziale di questa ricerca.” Gli esperti sperano dunque che questo studio possa portare a nuove terapie anti-invecchiameto.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag