Pubblicato il

Baffi, ad ognuno il suo stile. Quale scegliere?

Baffi, ad ognuno il suo stile. Quale scegliere?

baffi
istockphotos

Meno barba, più baffi. Tra le tendenze beauty per l’uomo, la moda del baffo è tornata grande protagonista, dopo alcuni anni in cui la barba l’aveva fatta da padrona incontrastata. Tra reminiscenze vintage-classiche e tocchi non privi di ironia, i baffi si possono scolpire in molti modi. Veri e propri accessori di bellezza, alleati dell’uomo che vuole darsi un tocco eccentrico. Ecco alcuni suggerimenti per lo styling dei baffi che arrivano da Stefano Terzuolo, Braun Ambassador e fondatore di GUM.

Questione di baffi

Scott Schuman per Braun

Naturale. I baffi effetto nature sono un evergreen, e un facile primo step per chi si affaccia al mondo baffuto. Seguono la spontanea crescita e forma, e si adattano ad ogni volto perché lo incorniciano naturalmente. Si ottengono lasciando crescere la barba per almeno un mese, procedendo poi a rasare accuratamente guance e mento. I baffi andranno solo regolati con testine apposite per pulire i bordi. Chi li ha crespi dovrebbe usare una cera per tenerli in ordine.

Scott Schuman per Braun

Chevron. Il baffo Chevron è quello a forma di ‘V’ rovesciata, reso iconico da Tom Selleck in Magnum P.I. per intenderci. Non è facile da portare, richiede una forma del viso piuttosto squadrata e lineamenti pronunciati. Meglio evitarlo se si ha il viso tondeggiante. Occorre avere dimestichezza con le testine del rasoio elettrico per dare l’inconfondibile forma.

Scott Schuman per Braun

A ferro di cavallo. Anche detto ‘baffo a manubrio’, reso celebre dall’iconografia anni ’70, è oggi di nuovo di moda. Si adatta a visi regolari, e con la sua forma allungata attira molto l’attenzione. Ecco perché deve essere particolarmente curato. Un tocco di balsamo per tenere i baffi morbidi è molto utile.

Scott Schuman per Braun

A pennetta. Effetto retrò, alla Clarke Gable, il baffo a pennetta (o a matita) si adatta a chi ha un volto dolce e uno sguardo intenso. Non è facilissimo da modellare, in quanto è importante l’equilibrio tra spessore e foltezza. Un consiglio per portarli al meglio è avere sempre le guance lisce e morbide.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag