Pubblicato il

Natale: gli italiani puntano a Bangkok e New York

La top 10 delle mete più ambite, tra Italia ed Estero, tra i viaggiatori del Bel Paese dove trascorrere le feste natalizie

Bangkok
iStock

Mare o montagna? Estero o Italia? Divertimento o relax? O, meglio ancora, New York o Bangkok? In vista delle festività e del meritato relax prima di iniziare il nuovo anno, il motore di ricerca viaggi Kayak.it ha analizzato i propri dati basati sulle ricerche di voli e hotel per scoprire cosa sognano i turisti italiani ed europei e come cambiano i trend di viaggio per questo speciale periodo dell’anno rispetto al 2016.

Ebbene, il podio delle destinazioni preferite dagli Italiani rimane completamente invariato rispetto allo scorso anno. E’ New York a dominare il ranking. Seguita da Bangkok e Londra. Per queste ultime due il costo medio dei voli è aumentato, rispettivamente del 19% e del 40%. Aumentano, per fortuna, le vacanze, più lunghe rispetto al 2016. Anche nel 2017, inoltre, oltre la metà delle destinazioni nel ranking è a lungo raggio.

Dopo Bangkok, gli Italiani scelgono Tokyo, Dubai e Miami…

Tra le mete oltreoceano in settima posizione c’è Miami che perde una posizione rispetto allo scorso anno. Le due new entry esotiche per le prossime vacanze natalizie sono Tokyo e la magica Dubai. La romantica Parigi scala la classifica di quest’anno di ben quattro posizioni. E conquista il quarto posto. A seguire, invece, c’è Amsterdam.

Rispetto al 2016, per questo Natale si registra in media un aumento dei prezzi dei voli intorno al 10,5% per le dieci mete più desiderate dagli italiani. Gli incrementi più significativi si registrano in media per Bangkok (+40%) e per Parigi (+29%). Praga, sesto posto, è l’unica destinazione del ranking in media più conveniente rispetto allo scorso anno (-16%). Nonostante un aumento dei prezzi vicino al 29%, la città della torre Eiffel è la meta in media più conveniente da raggiungere della top 10. Al decimo posto, invece, compare Barcellona.

Per quanto riguarda l’Italia, invece, la top 5 è dominata dalle città d’arte. Ossia Roma, Milano, Venezia, Firenze e Napoli. Anche quest’anno la capitale si conferma salda in cima al podio, registrando anche una spesa media in calo del 5% rispetto al 2016 per una notte in hotel 3/4 stelle. In particolare, Napoli e Firenze sono le città che registrano le flessioni più significative. Nella città campana la spesa media per notte è di circa 205 € (-20%). Mentre a Firenze in media 115 € (-14%).

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag