Pubblicato il

Tuta da ginnastica sempre fresca e pulita

Come lavare correttamente la tuta da ginnastica e tenere puliti tutti i capi e gli accessori della propria tenuta sportiva ed evitare cattivi odori e batteri

Borsa sportiva con tuta e scarpe da ginnastica
pkoepfer1-istock

Fare attività fisica è un’abitudine salutare che giova non soltanto alla linea ma anche al benessere fisico e psicologico. Ciò che fa, invece, meno bene è indossare più di una volta la tuta e i capi per lo sport. Non importa quanto intenso sia stato l’allenamento. Indossare più di una volta un capo sudato può essere causa di infezioni ed irritazioni. Oltre a risultare poco gradevole a causa dei cattivi odori. Quando, infatti, non si provvede immediatamente al lavaggio dei capi d’abbigliamento sportivo, si rischia di non riuscire più a rimuovere del tutto l’odore intenso e sgradevole del sudore. Per questo, al rientro dai propri allenamenti, bisognerebbe sempre provvedere a lavare la propria tuta. E per farlo, occorre avere alcune piccole accortezze. Good Housekeeping spiega come proedere.

Non lasciarsi prendere dalla pigrizia e pensare subito alla tuta sporca

E’ comprensibile che, dopo una sessione di allenamento, la prima cosa a cui si pensi quando si torna a casa è rilassarsi e rifocillarsi. Ma prima del meritato riposo sarebbe importante fare un ultimo piccolo sforzo. Quello di togliere immediatamente gli abiti sudati dalla borsa. Questo gesto contribuirà ad evitare la formazione di cattivi odori nella borsa e di batteri sui tessuti. E’ altrettanto importante predisporre i capi per il lavaggio il prima possibile. Per rimuovere gli aloni di sudore si può pretrattare la tuta da ginnastica con dell’aceto bianco o con uno specifico detergente per il prelavaggio.

Fare esercizio

Sarà comunque importante provvedere quanto prima al lavaggio. In caso contrario potrebbe rivelarsi molto più difficile liberarsi dei cattivi odori. Qualora la tuta non emani un fresco odore di pulito anche dopo il lavaggio, bisognerà cercare di neutralizzare l’olezzo una volta per tutte. Per farlo, si può provare a lasciare i capi in ammollo in acqua fresca e bicarbonato per mezz’ora.

Attenzione a borsa e scarpe

Ma la tuta non è l’unica cosa di cui occuparsi quando si rientra a casa dopo lo sport. E’ altrettanto importante ricordarsi di pensare alla borsa e alle scarpe, entrambi particolarmente soggetti alla formazione di germi  e cattivi odori. Per questo è importante togliere subito le scarpe dalla borsa per farle asciugare quanto prima. Per accelerare il processo, si possono mettere dei fogli di giornale all’interno delle calzature. Mai avvicinarle a delle fonti di calore diretto. Per mantenere, invece, la borsa fresca e profumata anche quando, per ragioni organizzative, si è costretti a lasciare gli abiti sporchi al suo interno per alcune ore, si possono semplicemente tenere alcuni fogli per asciugatrice al suo interno, cambiandoli di tanto in tanto.

 

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag