Pubblicato il

Italiani e lavoro manuale, tutti pazzi per il bricolage

Crescono gli over 65 interessati alle pratiche manuali: tra internet e guasti casalinghi, è un modo per rimanere “attivi”

Bricolage e lavoro manuale di una donna anziana
iStock

Oltre un terzo degli italiani ripara in autonomia piccoli guasti casalinghi. Mentre il 65,8% crea oggetti con le proprie mani. Sì, il lavoro manuale piace. Lo sostiene il sondaggio di ManoMano.it, noto e-commerce di fai da te e giardinaggio in Europa. Osservando l’età media dei propri clienti è emerso che, salendo con gli anni, l’interesse ad acquistare sulla piattaforma diminuisce, culminando con gli over 65, presenti in pochissima parte. Ovvio, i meno giovani trovano più facile acquistare direttamente in negozio. Nessuna sorpresa.

Anziani e tecnologia, un rapporto che migliora

Ma i tempi stanno lentamente cambiando. Rispetto al 2005, infatti, le persone appartenenti a questa fascia d’età che utilizzano il PC sono aumentate del 343,6%. Arrivando a una percentuale del 24,4% (dati Istat). Anche Internet sta venendo sempre più sdoganato, con il 25,6% dei senior che lo utilizzano, per un aumento del 556,4%.

Dai dati Istat emerge, sempre tra gli “over”, una netta divisione tra i sessi. Gli uomini che utilizzano il pc superano di gran lunga le donne. Ne fanno uso tra i 60 e i 64 anni il 53,5% degli uomini. E solo il 34,3% delle donne. Fra i 65 e i 74 anni 34,3% degli uomini e il 15,8% delle donne. Mentre fra gli anziani con più di 74 anni gli utilizzatori scendono al 10,9% fra gli uomini e al 3,6% fra le donne. Uomini e donne in pensione, inoltre, hanno a disposizione circa 7 ore giornaliere per dedicarsi ai propri svaghi personali. Ma in un giorno medio settimanale la quasi totalità degli anziani (90,7%) guarda la televisione per circa 2 ore, occupando più del 40% del proprio tempo libero.

Viva il lavoro manuale, soprattutto per “motivare”

Una vita sedentaria che non include un impegno mentale proattivo può essere, a lungo andare, dannosa per le funzioni mentali degli anziani. Non solo a livello fisico, ma anche a livello di benessere mentale. Ed ecco che il bricolage può essere obiettivo e mezzo. Un toccasana per questo genere di disagi psicologici, per migliorare la propria vita e la propria casa. Ma soprattutto l’umore e l’amore.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag