Pubblicato il

Infertilità, ecco quali sono i comportamenti a rischio

Disturbi del sonno, materie plastiche e pesticidi possono avere effetti negativi sul nostro equilibrio ormonale. Lo svela Julie Hancox

rischio infertilità
Courtesy of©scyther5/iStock

Quando la voglia di maternità/paternità chiama, non sempre il fisico risponde come dovrebbe. Secondo la nutrizionista Julie Hancox, stando a quanto si legge sul sito Healthista, alcune sostanze presenti in prodotti di uso quotidiano potrebbero interferire con il sistema ormonale aumentando così il rischio infertilità. Al fine di scongiurare brutte sorprese, l’esperta ha stilato una lista di sostanze tossiche presenti tanto nell’ambiente quanto in cosmetici e nella catena alimentare. Una volta individuate, sarebbe bene evitarle del tutto. Il discorso interessa entrambi i sessi.

Rischio infertilità: cosa evitare

Mai sottovalutare l’importanza dell’alimentazione. Durante una gravidanza ogni donna presta la massima attenzione a cosa mangia al fine di assicurarsi che il proprio corpo funzioni alla perfezione. Assumere dunque alimenti contenenti pesticidi potrebbe compromettere lo stato di salute arrecando dei danni tanto al sistema immunitario quanto a quello ormonale etc.

Smartphone vs sterilità

Attenzione anche agli smartphone. Sono tanti, infatti, gli uomini che tengono il telefono nella tasca dei pantaloni. A quanto pare quest’abitudine (sbagliata) potrebbe essere penalizzante. A causa delle radiazioni emmesse, i telefoni cellulari potrebbero portare alla sterilità (è molto difficile misurare i potenziali effetti sulla fertilità femminile) e a tutta una serie di altri problemi.

Gli uomini, inoltre dovrebbero prestare attenzione a non far aumentare troppo la temperatura nelle zone intime. Sedili riscaldati, troppe ore in bici e persino passare troppo tempo seduti alla scrivania nonché un uso prolungato del laptop tenuto sulle gambe potrebbero portare al surriscaldamento dello scroto. A risentirne sarebbe la propria fertilità.

Luci blu nemiche della salute

Passare una notte serena è di fondamentale importanza al fine di rigenerarsi. La mancanza di sonno potrebbe alterare la fertilità nella donna: la colpa sarebbe della luce blu emanata dagli schermi di tv, telefono, tablet, pc etc. Andrebbe infatti a ridurre i livelli di melatonina, ormone responsabile del corretto “ciclo sonno-veglia”. Per scongiurare il problema, basterebbe abbassare la luminosità e lasciare il telefono in carica in un’altra stanza. Oppure si può inserire la modalità aereo e il silenziatore dopo un determinato orario.

Sostanze chimiche, una minaccia per il sistema ormonale

Molti cosmetici e prodotti di bellezza contengono sostanze chimiche di cui, in realtà, si potrebbe fare a meno. Possono infatti interferire con il sistema ormonale. Anche gli ingredienti sintetici e le materie plastiche potrebbero causare lo stesso inconveniente.

Metalli pesanti: occhio alla tubature

Quando si ha a che fare con una casa vecchia, potrebbe risultare difficile determinare il materiale delle tubature. La questione è in realtà importante per scongiurare la presenza di metalli pesanti nell’acqua. Come il piombo che, se ingerito in quantitativi elevati, potrebbe contribuire ad aumentare il rischio infertilità.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Amore, BeautyTag