Pubblicato il

Post-sbronza: i cibi da evitare assolutamente

Al fine di attenuare i postumi di una serata alcolica sarebbe bene prestare attenzione a cosa si mangia. Ecco i consigli degli esperti

sbronza
Courtesy of©princigalli/iStock

Inutile negarlo: quando si alza il gomito e ci si concede qualche bicchiere di troppo le conseguenze si fanno sentire. Il malessere, a volte, può portare con sé una strana e ingannevole sensazione di fame. In realtà, prima di aprire il frigo e fare piazza pulita, sarebbe bene riflettere su cosa mangiare. Il rischio è quello di peggiorare, piuttosto che alleviare, i postumi della sbronza. Al fine di vederci chiaro il Business Insider ha chiamato in causa degli esperti che hanno fatto luce sul tipo di alimenti che sarebbe meglio evitare dopo una serata alcolica.

Post-sbronza, i cibi che attenuano il malessere

Tutto quello che pensavate di sapere su come gestire una sbornia potrebbe essere sbagliato” –  ha detto Ali Tager dell’Istituto per la Nutrizione Integrativa. “Ad esempio tuffarsi sui cibi grassi è in realtà la cosa peggiore che puoi fare per il tuo corpo. L’alcol, infatti, condivide la stessa via metabolica del grasso. Mentre il tuo corpo sta cercando di smaltire quei cocktails che hai bevuto la notte prima, il grasso ingerito verrà depositato invece di essere bruciato. Quindi, sebbene quel panino a base di pancetta e formaggio abbia un aspetto allettante, il corpo sarà costretto a immagazzinare i grassi in esso contenuti perché non può digerire e metabolizzare allo stesso tempo sia i grassi che l’alcol. Tutto ciò può prolungare il malessere” – afferma l’esperto.

Cibo salato, sì o no?

Il cibo salato, tuttavia, può andare bene, poiché dovrebbe auspicabilmente incoraggiare a bere più acqua. Andrebbe così a favorire una reidratazione più veloce. “Il desiderio di sale può derivare esso stesso dalla disidratazione” – ha detto la nutrizionista Suzanne Dixon. “L’alcol è molto disidratante, rimuove più liquidi dal corpo di quelli contenuti nella bevanda. Può dunque favorire anche la perdita di elettroliti, incluso il sodio.”

Inoltre bisogna bilanciare bene il rapporto tra proteine e carboidrati”- ha suggerito Tager. “Il livello di zucchero nel sangue potrebbe essere basso a causa del consumo eccessivo di alcol. Assicurati quindi che il tuo pasto contenga un sano equilibrio di carboidrati e proteine per mantenerlo stabile.”

Menù ideale: cosa prediligere e cosa evitare

Farina d’avena e altri alimenti contenenti carboidrati facili da digerire sono particolarmente indicati. Per un pasto più completo, Tager consiglia di assumere proteine contenute in cibi magri come pollo o tacchino uniti ai carboidrati complessi. Come, ad esempio, patate dolci, quinoa o riso integrale.

Attenzione al succo d’arancia e al caffè. Possono essere dannosi per i postumi di una sbronza. “La caffeina è un diuretico e ti priverà dell’acqua che è necessaria per [curare] i postumi di una sbornia” – ha detto la nutrizionista Sharon Brown. Proprio così, dopo una notte alcolica è possibile avere mal di stomaco e la disidratazione, o l’assunzione di bevande a base di agrumi, possono peggiorare i sintomi.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Food