Pubblicato il

Sedili dell’auto, come pulirli senza fatica

sedili auto
iStock

“Come smacchiare sedili auto” è una sequenza di parole che spesso viene scritta dagli utenti nella barra di ricerca di Google. Come pulirli in maniera efficace e senza spendere un patrimonio? Ci sono semplici regole per prevenire lo sporco e utili consigli per eliminarlo. Certo, la mossa migliore è quella più ovvia: acquistare un coprisedile. Oppure, se non si ha voglia di pulire i sedili da solo, c’è l’autolavaggio. Si tratta di banalità, adesso vi indichiamo come comportarsi con le macchie sui vari tessuti dei sedili. Non tutto lo sporco, infatti, si combatte allo stesso modo.

Sedili auto, come pulirmi: primo passo

Il primo step consiste nello svuotare l’auto, seggiolini compresi. Quindi, buttare via la spazzatura e aspirare le briciole o raccoglierle aiutandosi magari con un rullo adesivo. Dopodiché, con un panno in microfibra, pulire i sedili auto.

Come pulire i sedili auto in tessuto o in pelle

La pulizia generale del sedile in tessuto inizia con una abbondante spolverata di bicarbonato di sodio. Il consiglio è quello di lasciarlo agire per almeno due ore. Occhio a non abusare col deodorante.

Per i sedili in pelle, munirsi di sapone per le mani delicato, acqua tiepida e un panno di cotone morbido. Mescolare un po’ di sapone per le mani con l’acqua calda e applicare sulla pelle. Risciacquare immergendo un panno fresco in acqua pulita e asciugando la zona insaponata. Questo per assicurarsi che il sapone non danneggi la pelle.

Come pulire il seggiolino

Se avete un bambino, probabilmente avrete in auto anche un seggiolino. La maggior parte dei seggiolini realizzati dopo il 2000 hanno un rivestimento in tessuto rimovibile: lavatelo con un ciclo delicato in lavatrice. Assicurarsi di usare un detergente delicato e non profumato. Dopodiché, lasciare asciugare: nel frattempo, lavare il seggiolino una volta estratto dall’auto. Attendere che l’umido sparisca, quindi riporre il tutto nuovamente all’interno della macchina.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag