Pubblicato il

Calorie, vale davvero la pena di contarle?

Per sentirsi in forma e perdere peso non bisogna controllare in maniera ossessiva le calorie di ogni pietanza. Il segreto sta nel bilanciare i nutrienti e, ovviamente, fare sport

conta calorie
Courtesy of©DragonImages/iStock

Spesso, quando si intende perdere peso, si tende a controllare in maniera ossessiva il numero delle calorie contenute in ogni singolo alimento. In realtà è sbagliato. Stando a quanto si legge sul Business Insider, infatti, non bisognerebbe girare con una conta calorie in tasca. Invece che focalizzarsi, e limitarsi, a dei numeri, i dietologi consigliano di prendere in considerazione il piatto o la bevanda prescelta nella sua interezza. Ovvero considerando, ad esempio, tanto la quantità di proteine quanto quella delle fibre e degli zuccheri aggiunti che contiene.

Conta calorie sempre in tasca?  Meglio evitare

Per poter mangiare sano è di fondamentale importanza imparare a bilanciare tutti i nutrienti senza eccessi. Sarebbe dunque opportuno combinare a elevate quantità di verdure fonti salutari di proteine. Ergo, a spinaci, erba cipollina e cavoli (alimenti consigliati dal Center for Disease Control and Prevention) si potrebbero abbinare carni magre, uova o pesce.

Occhio alle bevande zuccherate

Le bevande zuccherate, come la soda e il succo, possono far aumentare il numero delle calorie quotidiane. Da non dimenticare però che non riempiono allo stesso modo del cibo solido. Se quindi si ha voglia di bere qualcosa di fresco, in alternativa all’acqua si può provare il seltzer o il tè non zuccherato.

Fare sport, meglio se al mattino

Fare sport è importante. L’esercizio non è però da intendere come una semplice scorciatoia per perdere peso. Si può partire da abitudini sane come andare a lavorare a piedi o in bicicletta o ancora preferendo all’ascensore le scale. Chi è solito praticare attività fisica, dovrebbe tentare di allenarsi al mattino. Fare sport a stomaco vuoto aiuta il corpo a sfruttare le sue riserve di grasso come carburante. Il discorso fila a patto che l’allenamento sia costante. Essere coerenti è di fondamentale importanza. Se non si è sicuri di potersi prendere questo tipo di impegno, vale la pena riprogrammare l’orario da dedicare allo sport.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag