Pubblicato il

A Venezia con Murano Glass Beyond the Barricades

Grazie al progetto Murano Glass Beyond the Barricades le fornaci di Murano trasformano le barriere di cemento armato in opere d’arte

Murano Glass Beyond the Barricades
M: COMUNICAZIONE

Nell’ambito del Venice Glass Week, il 9 settembre apre alla Bugno Art Gallery di Venezia Murano Glass Beyond the Barricades. Si tratta della mostra di un progetto artistico che vuole applicare la potenza propulsiva e comunicativa del vetro di Murano. Il fine ultimo è quello di reinterpretare la realtà. Le tredici fornaci di Murano che partecipano al progetto, infatti, trasformeranno le anonime barriere jersey in opere d’arte. I grigi strumenti di prevenzione stradale e di sicurezza urbana solitamente realizzati in cemento armato saranno dunque liberamente reinterpretati dai tredici maestri vetrai che partecipano all’iniziativa. Ricordiamo, infatti, che il The Venice Glass Week è il primo festival internazionale dedicato all’arte del vetro. Il festival dedica particolare attenzione alla lavorazione del vetro di Murano.

Murano Glass Beyond the Barricades: il progetto

L’iniziativa nasce da un’idea di Luciano Gambaro, che ha coordinato il lavoro delle tredici vetrerie di Murano: «L’obiettivo del progetto – ha spiegato lo stesso Luciano Gambaro – è di mostrare al pubblico la capacità comunicativa del vetro. …la sua forza innovativa d’interpretare le tematiche contemporanee in maniera dirompente e vitale. Con Murano Glass Beyond the Barricades portiamo il vetro di Murano a confrontarsi con l’attualità. Lo rendiamo materia viva, fluida, in evoluzione. Con questo progetto vogliamo ancora una volta ribadire qual è la grande abilità dei nostri maestri, una sfida che ritengo sia stata egregiamente vinta».

I Maestri Vetrai

Le tredici vetrerie di Murano che partecipano a Murano Glass Beyond the Barricades sono: Berengo Studio, Costantini Glassbeads, Effetre Murano, Fornace Ferro Murano, Gambaro & Tagliapietra, Laguna B, Massimiliano Schiavon Art Team, Nicola Moretti, Ongaro e Fuga, Seguso Gianni, Simone Cenedese, Tiozzo Sergio, Vetrate Artistiche Murano. Dal vetro soffiato al vetro massiccio. Dalla lavorazione a piastra alla lavorazione in vetro colato. Dalle lavorazioni tradizionali a quelle più d’avanguardia, le tredici opere realizzate da famosi maestri vetrai prendono forma idee, messaggi, visioni. I temi affrontati sono quelli della pace, degli oceani e dell’inquinamento della natura.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag

Articoli correlati