Pubblicato il

Ravvivare casa con piccoli interventi decorativi

I consigli degli specialisti per dare un tocco di novità alla casa dopo le vacanze

ravvivare casa
Habitissimo

Con le vacanze finite e l’estate che giunge al termine, comincia l’epoca dei buoni propositi. Nuove opportunità e nuovi obbiettivi, magari anche nuovi progetti. Come ravvivare casa ad esempio, attraverso piccoli interventi che non richiedono grandi lavori, ma rendono l’ambiente più piacevole da vivere. Habitissimo, portale che mette in contatto i privati con i professionisti del settore, ci fornisce 7 consigli decorativi per piccoli cambiamenti domestici.

Come ravvivare casa

Colore. Un’atmosfera piacevole e accogliente, con le nuance tipiche dell’autunno, renderà più piacevole il rientro dal lavoro ogni giorno. Terra, ocre, creme, grigi sono una scommessa sicura. Ma c’è sempre spazio per l’innovazione con colori o stampe stagionali come il giallo o dalmata. Non serve stravolgere la casa, basta un tocco di colore al muro, una carta da parati, un accessorio per dare calore e migliorare l’atmosfera.

Luce. Se nei mesi caldi si cercava di oscurare casa per godere di un po’ di frescura, è ora il momento di ritirare le tende e godersi la luce. Scuri spalancati e luce naturale, magari con un cambio tendaggi (leggeri, di colori chiari) renderanno la casa più accogliente.

Materiali. Un modo rapido ed economico per ravvivare casa e renderla più calda è usare il legno. Una elegante boiserie in un angolo di casa (magari l’ingresso). La testiera del letto. Oppure nuovi mobili per le zone del corridoio che subiscono graffi e urti. Se si vuole fare un intervento più impegnativo, il pavimento in legno ha davvero molto da offrire, sia a livello estetico che tattile.

Area lavoro. Il rientro dalle ferie può essere faticoso, e rendere le aree di lavoro più pratiche e piacevoli aiuta a viverlo al meglio. Puntate su mobili che fanno guadagnare spazio, scrivanie adattate per garantire una postura corretta, tavoli con capacità di stoccaggio. L’importante è incoraggiare la concentrazione posizionando questi mobili in aree luminose e silenziose.

Organizzazione. Un ambiente piacevole è ordinato, non c’è dubbio. Per evitare l’effetto disordine si può pensare a soluzioni pratiche come una libreria che contiene dei cassetti, mobili contenitori o semplici scatole dove dividere gli oggetti per il loro utilizzo.

Spazi aperti. Anche in autunno si può godere dei terrazzi e dei balconi, basterà chiudere questi spazi esterni per creare dei microclimi. Ve ne abbiamo parlato approfonditamente qui.

Bagno. Infine, il bagno, spesso dimenticato. Ravvivare casa significa occuparsi anche di questo ambiente. Sostituendo le tende della doccia, acquistando un nuovo specchio, comprando asciugamani. O mettendo un nuovo mobile per avere tutto più ordinato.

Asciugamani nuovi? I nostri consigli sotto i 30 euro

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag