Pubblicato il

Grey Goose “My way”, un cocktail di successo a base di vodka

Il brand di vodka Grey Goose, del Gruppo Bacardi, ha incaricato il bartender Luca Angeli per la creazione di un cocktail speciale…

my way, cocktail con vodka, Grey Goose
Grey Goose

Un cocktail per chi ama la mondanità, per chi punta alla carriera. Il brand di vodka Grey Goose, del Gruppo Bacardi, ha incaricato il bartender dell’hotel Four Seasons di Milano Luca Angeli di creare un cocktail che rappresentasse la propria vita. E che, soprattutto, fosse dedicato alle persone di talento. Per tutti quelli che sono capaci di cogliere il momento, raggiungendo il successo.

“Questo cocktail rappresenta me – commenta Luca Angeli – ho un forte legame a livello familiare con la Francia e quindi con Grey Goose. Il drink ha un carattere elegante, ma allo stesso tempo è ricco e complesso, un po’ come i miei viaggi e le mie esperienze lavorative che mi hanno portato a spostarmi molto per l’Italia e a toccare vari paesi europei. Il tutto mantenendo un tocco locale con il territorio mediterraneo da dove sono partito”.

Ma cos’è il Grey Goose? Una vodka, ma non una qualunque. La sua creazione inizia dagli ingredienti più pregiati, tutti provenienti dalla Francia. Innanzitutto il morbido frumento invernale della Piccardia, “il granaio di Francia”. Ma anche l’acqua della fonte Gensac-La-Pallue, che sgorga dopo un lento processo di filtraggio naturale attraverso il calcare. Ognuno di questi ingredienti e il processo produttivo che li fonde è personalmente seguito dal master cellar François Thibault, per garantire che ciascuno di questi selezionati elementi possa sprigionare tutte le proprie qualità e caratteristiche nel risultato finale.

Il cocktail di Luca Angeli con Grey Goose, My Way.

Ingredienti: 3,0 cl Grey Goose, 1,0 cl Maraschino, 2.0 cl succo d’ananas. 1,0 cl sciroppo di lampone, 1 cl di succo di lime fresco. Una foglia di basilico.

Preparazione: shakerati. Bicchiere: coppa cocktail.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag