Pubblicato il

Rispondere agli hater, le star lo fanno così

‘Impariamo’ dalle star più famose e dalle loro risposte

Rispondere agli hater
Fedez

Rispondere agli hater dovrebbe essere una abilità richiesta ormai nei curricula professionali di chi lavora nella comunicazione e nello show business.

Sì perché di persone armate di offese, insulti, è pieno il web più che la vita. E spesso sono proprio le star con profili social molto attivi e seguiti a scontarne per primi le conseguenze. Eppure ogni vip o star risponde in maniera diversa agli insulti e alle critiche.

Quindi per un attimo andiamo a ‘scuola’ di hater e vediamo come i vip hanno risposto a chi li criticava ferocemente in TV o sui social. C’è chi ha fatto una riflessione, chi ha usato l’ironia e chi la gentilezza.

LEGGI ANCHE: ROVAZZI CON AL BANO, LA MUSICA CANCELLA L’ODIO GENERAZIONALE

Rispondere agli hater: ecco come lo fanno i vip e le star

Fedez vs Striscia la notizia. Fedez ha risposto via Instagram alla trasmissione Striscia la notizia. Lo show è stato colpevole di aver fatto una battuta ‘nera’ sul proprio figlio Leone. Ezio Greggio avrebbe detto che i problemi all’udito del piccolo – operato di recente come raccontato dallo stesso Fedez – sarebbero derivati dalla bruttezza della musica del padre. Fedez non ha reagito benissimo all’ironia un po’ amara dello show. Così in una story, oltre ad arrabbiarsi, ha confessato che forse è un po’ colpa sua se il figlio diventa oggetto di battute non proprio carine vista l’esposizione alla quale lo hanno sottoposto. Saggio.

J.K Rowling vs un hater. Divertente anche la pronta risposta che la scrittrice di Harry Potter ha riservato a un hater su Twitter. Quando uno di loro l’ha accusato per un tweet critico su Trump minacciando di bruciare i suoi libri e dvd dei film, lei ha risposto con molto humor. ‘Il fumo dei dvd può essere tossico. Tanto ormai avrò preso i tuoi soldi, quindi ti presto il mio di accendino’. Che dire molto british.

Campione di risposte taglienti agli hater è il giornalista Enrico Mentana che con il suo ‘webete’ ha coniato una nuova espressione linguistica. Anche Gianni Morandi è famoso per la gentilezza con la quale tratta chi gli riversa invece contro fiumi d’odio. Insomma, mettete dei fiori nelle vostre tastiere.

 

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag