Pubblicato il

Come congelare il formaggio nel modo corretto

Congelare il formaggio è possibile, ma bisogna avere le giuste accortezze e tutto dipende del tipo di formaggio

congelare il formaggio
istockphoto.com

CONGELARE IL FORMAGGIO

Congelare il formaggio è un modo per farlo durare più a lungo, ma non sempre è una buona idea. Come tutti gli alimenti, anche i latticini e i prodotti caseari hanno una scadenza, ma metterli in freezer non è sempre possibile. A seconda del tipo di prodotto, infatti, ci saranno diverse possibilità di conservazione.

LA CONSERVAZIONE DEL FORMAGGIO

Iniziamo col dire che molti formaggi hanno una lunga durata anche in frigorifero. Specialmente i formaggi stagionati, possono infatti stare in frigo per settimane e settimane. I stagionati e i semistagionati, inoltre, ben si conservano anche sottovuoto, in questo caso per mesi. Sempre, ovviamente, tenuti in frigorifero. In alcuni casi però si può anche decidere di congelare il formaggio. Ma vediamo nello specifico quali tipi di formaggio possono essere messi in freezer.

QUALI TIPI DI FORMAGGIO CONGELARE

I formaggi semiduri sono generalmente congelabili, mentre i formaggi più cremosi no. Quando questi ultimi vengono scongelati, la cagliata e il siero si separano, dando luogo a un pasticcio acquoso e granuloso. D’altra parte, anche alcuni formaggi a pasta dura diventano friabili una volta scongelati. In generale si possono congelare, ad esempio, formaggi come la feta, il cheddar, l’emmental, il parmigiano e la mozzarella. Il brie, lo stilton, le creme di formaggio in generale e i formaggi light invece non andrebbero messi in freezer.

COME CONGELARE IL FORMAGGIO

Il modo migliore per congelare il formaggio è quello di grattugiarlo e riporlo in un sacchetto del freezer. In alternativa si può anche tagliare a pezzettini. E’ meglio evitare di congelare il formaggio in grossi blocchi, in quanto poi perderà umidità e si sbriciolerà. La consistenza è la cosa principale che cambia quando si congela e poi si scongela il formaggio. Di conseguenza, se lo utilizziamo per cucinare o condire la pasta darà sicuramente meno problemi.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag