Pubblicato il

Patch viso, la bellezza è sempre più compatta

In pochi minuti, grazie a queste miracolose mascherine, è possibile cancellare dal proprio volto occhiaie e segni di stanchezza

patch viso
Courtesy of©heckmannoleg/iStock

C’è chi è solita seguire i famosi rimedi della nonna e chi, invece, preferisce appellarsi alla tecnologia. Al bando quindi vecchi sistemi, come applicare bustine di camomilla, cetrioli o patate sugli occhi. Per combattere i segni di stanchezza, cancellare rughe, borse e occhiaie o ancora trattare labbra molto secche, basta applicare dei patch. Capiamo meglio cosa sono.

Questi cosmetici professionali che, almeno all’apparenza, sembrano una sorta di cerotti, in realtà sono delle preziose mascherine monouso dalle formule super concentrate che, in pochi minuti, migliorano il proprio aspetto. Trattandosi di un rimedio veloce e facile da utilizzare, tutte ne vanno pazze. Ebbene sì, stanno rivoluzionando la beauty routine di ogni donna. Attenzione infatti: creano dipendenza.

Patch, la rivoluzione del beauty

Questi cerotti, prevalentemente, interessano la zona degli occhi (riconoscibili per la loro forma a mezza luna) e delle labbra. Come riporta la rivista Marie Claire, possono essere disintossicanti (cetrioli e alghe) decongestionanti (mirtillo e gingko), rivitalizzanti (retinolo, acido ialuronico e collagene) e ancora rimpolpanti.

Altri hanno un effetto purificante: con la rimozione del cerotto le impurità, infatti, vengono eliminate e i pori liberati. Preparatevi dunque a dire addio ai tanti odiati punti neri.

Istruzioni per l’uso

Ogni prodotto ha le sue istruzioni. Meglio seguirle alla lettera. Alcuni patch, infatti, vanno applicati sulla pelle pulita e asciutta. Altri invece, richiedono di inumidire la zona da trattare prima dell’applicazione. A variare è anche il tempo di posa che deve sempre essere rispettato.

Il rischio di ritrovarsi a fare i conti con spiacevoli irritazioni è, infatti, dietro l’angolo. Inoltre bisogna tenere a mente che queste mascherine adesive vanno rimosse lentamente, mai fare uno strappo violento. Last but not least mai dimenticare che parliamo di un prodotto monouso ergo non è cosa saggia riutilizzarlo una o più volte. Nonostante la tentazione di risparmiare sia grande, è bene usare la testa: così facendo non otterrete mai l’effetto sperato.

Vuoi fare pulizia? Prova con le spazzole viso

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag