Pubblicato il

Basta un bagno caldo per sconfiggere la depressione

Immergersi in acqua calda può favorire il benessere mentale più dell’attività fisica: parola dei ricercatori dell’Università di Friburgo

bagni caldi
Courtesy of©Sam Edwards/iStock

A volte, quando si è giù di tono, si pensa che una sessione in palestra, oltre ad allontanare le tensioni, possa favorire il buonumore. In realtà un’alternativa, decisamente più piacevole, esisterebbe. Che dire, ad esempio, di semplici ma rigeneranti bagni caldi?

Stando a quanto riporta il Daily Mail, i ricercatori dell’Università di Friburgo avrebbero scoperto che, frequentare una spa, per un’ora (due volte alla settimana) gioverebbe alla propria salute mentale. Proprio così, in caso di depressione, porterebbe a un moderato (ma persistente) miglioramento dell’umore.

Bagni caldi, un valido rimedio contro la depressione

Come si spiega? Stando a quanto si legge sulla rivista New Scientist, la temperatura corporea gioca un ruolo di grande importanza nella regolazione del ritmo circadiano che, spesso, nelle persone depresse è piuttosto alterato. Ecco allora che, sottoporsi a dei bagni caldi, potrebbe aiutarli a risolvere il problema. Così facendo, stando a quanto emerso dallo studio, la loro temperatura aumenterebbe di circa 2° C.

La ricerca

Al fine di giungere a questa conclusione, sono state chiamate in causa 45 persone (età media 48 anni). Tutte affette da depressione. E’ stato chiesto loro di sottoporsi a due bagni termali bisettimanali o a due sessioni di esercizio aerobico (40/45 minuti) due volte a settimana. “I bagni ipertermici sembrano essere un metodo rapido, sicuro e facilmente accessibile per ottenere un miglioramento clinicamente rilevante del disturbo depressivo” – hanno affermato i ricercatori.

Leggi anche Sos depressione, in quanti ne soffrono?

Proprio così. Dopo un paio di settimane, le persone affette da una grave depressione avevano migliorato la loro situazione. Nonostante gli esiti interessanti della ricerca, il The National Institute for Health and Care Excellence (NICE) afferma che le persone affette da depressione, da moderata a grave, debbano essere trattate con farmaci antidepressivi. Non solo. Dovrebbero anche sottoporsi a una terapia cognitivo-comportamentale o interpersonale intensa.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag