Pubblicato il

Come far funzionare una relazione? Basta non sabotarsi

Ci si dichiara interessati a una relazione ma poi si fa di tutto per non prendersene cura

Far funzionare una relazione
iStock

Come far funzionare una relazione in maniera soddisfacente? Questa è una domanda che molte donne si pongono e non solo le donne. Perché le dinamiche all’interno di una relazione sono tante e spesso alcune di queste sono soprattutto inconsce.

LEGGI ANCHE: CONTAPASSI DA DONNA PER STARE IN FORMA, I MIGLIORI

LEGGI ANCHE: L’ALGORITMO DELL’AMICIZIA, COME FUNZIONA

Al punto che nonostante razionalmente si pensa di fare il meglio per rimanere insieme, a livello meno consapevole si mettono in campo comportamenti che invece rovinano e minacciano la relazione. Si tratta di una sorta di autosabotaggio molto pericoloso e insidioso che è importante disinnescare con tempismo. Come riconoscere questa dinamica?

Come far funzionare una relazione? Attenzione all’autosabotaggio inconscio

Il Daily Mail online ha ospitato un intervento dell’esperta Tracey Cox che ha proprio descritto questa sorta di minaccia interna molto letale.

Ecco cosa ha consigliato la specialista evidenziando i comportamenti più azzardati all’interno di una relazione.

Pensi che basti avere un uomo accanto per sentirsi complete

Partire con l’idea che un uomo o una donna debbano completare la vita di ciascuno in tutti gli aspetti, è un pensiero pericoloso. Una relazione non è un modo per risolvere i propri problemi personali. Deve essere un arricchimento e non una soluzione facile a tanti aspetti della vita che non soddisfano. Per quello bisogna lavorare su se stesse separatamente senza coinvolgere il partner in sfide impossibili.

Cerchi di cambiare il partner

Ogni cambiamento deve essere spontaneo e non imposto o peggio ancora dettato con veemenza. Se ci si accorge di stare con qualcuno solo per volerlo del tutto diverso dalla sua natura, forse qualcosa non va. Soprattutto se questi malumori riguardano tratti della personalità e non abitudini o maniere di vestire o atteggiamenti superficiali. Probabilmente questo tipo di insoddisfazione comunica una scarsa sintonia e un’incapacità di accettare l’altro per quello che è. Ed è pericolosa.

Scegli solo partner indisponibili o difficili

Se sei attratta solo da partner difficili, già impegnati o irrisolti, forse significa che segretamente temete di essere amate e corrisposte. Così cercate solo di impegnarvi in storie che sapete essere incomplete. Attenzione quindi se vedete che soffrire diventa un modus operandi.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag