Pubblicato il

Partner ansioso, come gestire la sua ansia?

I consigli dell’esperta per vivere con serenità la relazione

Partner ansioso
iStock

Un partner ansioso può fare paura, può far sentire spiazzati di fronte alla mole di paure, agitazioni e sentimenti negativi. Vivere con una persona ansiosa su base giornaliera può essere complicato.

LEGGI ANCHE: TUTTO PRONTO PER IL BLACK FRIDAY

O addirittura, nei casi più estremi, può paralizzare la relazione. Eppure l’ansia degli altri si può imparare a gestire. Basta conoscerla. Lo psichiatra Jean-Luc Ducher, ha pensato di dare alcuni consigli a chi si trova un partner ansioso sul giornale Le Figaro. Ecco quali sono.

Partner ansioso: come gestirlo?

Secondo lo specialista ci sono tanti modi per gestire l’ansia del proprio compagno. Partendo innanzitutto dal capire di che tipo di ansia soffre.

Se l’ansia è molto forte, la persona potrebbe soffrire di disturbo d’ansia generalizzato (GAD). Prestate attenzione alla gravità dei disturbi e se sono molto invalidanti cercate con tatto di farlo notare al partner.

Non diventate il suo terapista

Aiutarlo è una cosa. Diventare il suo terapista è un altro. Quello che potete fare per supportare la persona che soffre di ansia e che vi è amata è far sentire la vostra vicinanza. Dall’altra parte dovete indirizzarlo verso gli specialisti giusti, non cercare di sostituirvi ad essi.

Suggerisci dei modi per evitare di pensare al peggio

Un ansioso pensa sempre agli scenari peggiori che possano capitare. In qualunque situazione. Quindi un consiglio è provare a fargli visualizzare che la peggiore delle ipotesi è solo una delle ipotesi che potrebbero verificarsi. Così si apriranno i suoi orizzonti e proverà almeno un po’ a riacquistare la lucidità.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Stile.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati.
P. I. 06979891006