Pubblicato il

Cena di famiglia, tutti insieme si mangia più sano

Rappresenta un ottimo antidoto alla malnutrizione e alla scarsa assunzione di frutta e verdura. Ecco perché

Cena di famiglia
iStock

La cena di famiglia, di sera, che si svolge a fine giornata riunendo insieme tutti i membri del nucleo famigliare, fa bene alla salute.

LEGGI ANCHE: TORTA DI CLEMENTINE, UN DOLCE DELICATO ALLA VITAMINA C

LEGGI ANCHE: PRONTA LA CIRCOLARE CHE METTE A DIETA I SOLDATI

LEGGI ANCHE: PIATTI DA DESSERT, I MIGLIORI IN VENDITA

Secondo quanto riportato da una ricerca pubblicata sul Daily Mail online, cenare insieme in famiglia avrebbe numerosi effetti positivi sull’alimentazione degli adolescenti.

Cena di famiglia: anche se la conversazione non decolla, la dieta migliora

Sedersi insieme a tavola avrebbe l’effetto di invogliare gli adolescenti a consumare cibi più sani. Non importa se la conversazione non decolla di fronte a papà e mamma; la dieta sana invece sì.

Le cene di famiglia espongono gli adolescenti a un consumo maggiore di frutta e verdura. Questi risultati sono emersi da una ricerca di alcuni studiosi canadesi che ha mostrato l’impatto delle cene tutti insieme. A essere più colpiti positivamente sarebbero i maschi.

Mangiare tutti insieme migliora la dieta degli adolescenti e li mette su una strada di una migliore consapevolezza alimentare. Anche se l’armonia in famiglia non è ottima e la conversazione a tavola non decolla, basterebbe l’esposizione a una dieta ricca di verdure per scatenare l’effetto di mimesi nella dieta.

I ricercatori hanno studiato più di 2000 famiglie negli Stati Uniti. E hanno così scoperto che i bambini che crescevano con almeno due pasti di famiglia consumati a settimana, mangiavano più verdura e frutta e meno junk food.

L’impatto positivo era più forte nei ragazzi. ‘Cenare frequentemente in famiglia e tutti insieme è un’abitudine associata al maggiore consumo di frutta e verdura’. Così conclude Kathryn Walton, la dottoressa che ha condotto lo studio.

‘I risultati mostrano che le cene di famiglia sono un ottimo modo per incoraggiare gli adolescenti a mangiare meglio’.

Insomma l’esposizione a una sorta di diario e di educazione alimentare avrebbe un effetto positivo immediato. In particolare per quel che riguarda la dieta dei più giovani. E allora pronti con insalate, macedonie e pasti pieni di nutrienti. E alle 20 tutti a tavola.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag

Articoli correlati