Pubblicato il

Frigorifero troppo caldo: un pericolo per la nostra salute

Impostare la giusta temperatura è importantissimo poiché un frigorifero troppo caldo può causare diversi problemi

frigorifero troppo caldo
istockphoto.com

FRIGORIFERO TROPPO CALDO

Il frigorifero troppo caldo può creare diversi problemi. Molte persone, specialmente in inverno, tendono ad abbassare la temperatura interna del frigo. Alcune lo fanno perché non amano bere bevande troppo fredde. Altre perché credono che, non facendo molto caldo all’esterno, non è necessario che il frigorifero sia freddissimo. Ovviamente entrambi i motivi non sono validi poiché i danni che derivano da un frigorifero troppo caldo possono essere anche molto seri.

I DANNI CHE DERIVANO DAL FRIGORIFERO TROPPO CALDO

Secondo una recente ricerca, il frigorifero medio nelle case del Regno Unito è impostato su un 7 ° C. Ciò significa che il cibo è refrigerato a una temperatura superiore di 3 ° C rispetto a 0-4 ° C raccomandata dalla Food Standards Agency (FSA). Questo dà ai batteri la possibilità di moltiplicarsi e può far sì che il cibo si guasti più velocemente. In effetti, conservare male il cibo è uno dei motivi principali degli sprechi di alimenti nelle famiglie. Impostare il frigorifero a una temperatura sicura per conservare gli alimenti refrigerati è quindi molto importante. E anche sapere come mantenere il frigorifero funzionante nel modo più efficiente possibile. Ciò potrebbe infatti contribuire a ridurre la spesa mensile per il cibo e a ridurre le bollette energetiche. Oltre a scongiurare il rischio di infezioni gastrointestinali provocati dal consumo di cibo andato a male.

COME MANTENERE IL FRIGORIFERO ALLA GIUSTA TEMPERATURA

Se il tuo frigorifero ha un display digitale della temperatura, è semplice impostarla ai 4 ° C o inferiori raccomandati. Ma molti modelli hanno un quadrante non numerato per regolare la temperatura. In questi casi possiamo utilizzare un termometro del frigorifero per verificare la temperatura effettiva al suo interno. Bisogna però fare attenzione poiché la temperatura su diversi ripiani all’interno del frigorifero può variare. La FSA consiglia che il punto più freddo nel frigorifero deve essere inferiore a 5 ° C. Ciò implica che un’attenta organizzazione del cibo nel frigorifero contribuirà anche a garantire che non si rovini prima del previsto.

I VARI SPAZI DEL FRIGORIFERO

Sorprendentemente, la porta del frigorifero non è necessariamente il posto migliore per conservare il latte. “Questo è spesso il posto più caldo nel frigo“, spiega Trisha Schofield, Direttore Consumer GHI. “Meglio usare gli scaffali all’interno della porta per conservare bevande in scatola e cose in barattoli di vetro come senape o marmellata“.
Il frigo ha inoltre bisogno di aria che circoli al suo interno per mantenere una temperatura sicura. Stipare troppo cibo significa che l’aria all’interno del frigorifero non potrà muoversi liberamente.

ALTRI CONSIGLI UTILI

Aprire la porta del frigorifero, anche rapidamente, può aumentare di alcuni gradi la temperatura all’interno del frigorifero. Più a lungo la porta rimane aperta, più energia verrà utilizzata dal frigorifero per riportare la temperatura al di sotto dei 4 ° C. E’ bene quindi mantenere l’apertura della porta al minimo. Ciò proteggerà il cibo all’interno del frigorifero e manterrà le bollette energetiche contenute.
Ultima raccomandazione: non bisogna mettere il cibo caldo direttamente nel frigorifero.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag