Pubblicato il

Cosmesi al maschile, la vanità è (anche) uomo

E’ ora di smetterla di “rubare” i prodotti dalla trousse della propria lei. Gli uomini devono seguire una precisa beauty routine

vanità maschile
Courtesy of©Geber86/iStock

La vanità maschile non è una novità. Oggigiorno sono sempre più gli uomini che si ritagliano del tempo per coccolarsi davanti allo specchio e sfoggiare un aspetto impeccabile. In cosa investono? Stando a quanto svelato dal Beauty Report Cosmetica Italia 2018, sono soliti misurarsi con schiuma da barba, dopobarba, deodorante, dentifricio, shampoo, doccia schiuma e saponette. E, ovviamente, il profumo, un’arma di seduzione a cui rinunciare è impossibile. Spesso però, quando ne hanno bisogno, tendono a sottrarre i prodotti dal beauty della propria compagna, un’abitudine che, in realtà, andrebbe corretta.

Vuoi dei denti in grado di valorizzare il sorriso? Prova con lo sbiancamento

Vanità maschile, cosa mettere nel beauty case

Dovrebbe finalmente terminare il periodo del furto del cosmetico trovato in casa. L’uomo sarà sempre più “macho anche con l’antirughe in tasca”. I prodotti cosmetici di trattamento (idratante, protettivo, antirughe) devono essere maschili, perché la pelle ha bisogno di specificità sia per funzione che per il tipo”- ha affermato Alessandra Vasselli, cosmetologa, membro di AIDECO (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia) e docente del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Cosmetologiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Pelle uomo vs donna

E’ ora di farsene una ragione: la cute maschile è diversa da quella femminile. Motivo per cui bisogna armarsi di prodotti appropriati. “La pelle del viso di un uomo è più spessa, presenta maggiore densità di fibre collagene e tendenzialmente più seborroica, ma altrettanto facile a disidratarsi, a causa anche di rituali potenzialmente aggressivi come la rasatura (irritazioni, follicolite). L’invecchiamento della pelle può arrivare nella donna più progressivamente, nell’uomo tende a comparire in modo più rapido ed inaspettato” – ha spiegato la Dott.ssa Vasselli.

Via libera ai prodotti green

Più che della pelle, generalmente, l’uomo si preoccupa dei capelli. Il suo intento è quello di tutelarsi dalla forfora e prevenirne la caduta. Come? Prestando maggiore attenzione nello scegliere lo shampoo da utilizzare. Non solo. Anche il mondo green richiama la loro attenzione: optano infatti per prodotti contenenti ingredienti come bisabololo, acido ialuronico, mentolo, ceramidi, burro karitè, caffeina, allantona, escina, vitamine, sali minerali e molti altri. Inutile negarlo, l’occhio vuole sempre la sua parte. Ebbene sì il packaging, durante l’acquisto di cosmetici maschili, può fare la differenza.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Beauty