Pubblicato il

Yoga per gli occhi, gli esercizi per il comfort visivo

Ridurre lo stress, il mal di testa, la stanchezza grazie per il benessere degli occhi

esercizi per gli occhi
istockphotos

La cura degli occhi è fondamentale, specialmente per chi trascorre molte ore al giorno davanti a un monitor. Stanchezza, mal di testa, stress, spesso dipendono dall’affaticamento oculare. Oltre a prendere delle giuste pause e scegliere una luce adeguata, esistono degli esercizi per gli occhi che possono alleviare questi disturbi, da fare ovunque ci si trovi. Signify, leader mondiale nel settore dell’illuminazione, ha lavorato con Sarah Highfield, fondatrice di Yogagise Yoga, per sviluppare semplici esercizi di Asana yoga per gli occhi. Se eseguiti regolarmente, possono aiutare ad utilizzare questa preziosa parte del corpo al massimo delle capacità, alleviando stress e stanchezza. Eccoli.

Asana oculare: esercizi per gli occhi

Palming. Stando seduti in una posizione comoda, si chiudono gli occhi e si coprono entrambi con i palmi delle mani, senza premere troppo sui bulbi oculari. Assicurando che non filtri la luce, si aprono e chiudono le palpebre ad intervalli regolari, mantenendo la posizione per 3-5 minuti.

Stretching. Sempre da seduti comodamente, si alza lo sguardo il più in alto possibile senza muovere la testa, e si rimane così per 3 secondi. Poi si fissa il punto più estremo a sinistra per 3 secondi, e quindi il punto più estremo a destra per altri 3 secondi. I passaggi vanno ripetuti anche per gli angoli diagonali (in alto a sinistra, in basso a destra, in alto a destra, in basso a sinistra).

Focus Switching. Da seduti, si prende un libro o un giornale e lo si mantiene a una distanza adeguata per leggere. Coprendo un occhio con il palmo della mano, con l’altro si focalizza una singola lettera – seguendone bene la forma – per 3 secondi. Si guarda quindi in alto e si cerca un oggetto o una lettera lontani almeno 6 metri. Si segue la forma per altri 2-3 secondi – senza strizzare gli occhi. I passaggi vanno ripetuti per 3-5 minuti. Quindi si cambia occhio e si ripete il tutto.

Flexing. Stando seduti, si alza lo sguardo il più possibile. Si ruotano gli occhi in senso orario con movimenti circolari molto lenti, assicurandosi di raggiungere tutti gli angoli. Eseguite l’esercizio per 1 minuto, quindi ripetetelo in senso antiorario.

Scoprite i migliori libri sullo yoga su Consigli.it

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag