Pubblicato il

Un calice al giorno fa vivere più a lungo

Una recente ricerca tra gli over 65 dimostrerebbe che un calice al giorno di vino potrebbe allungare la vita

Un calice al giorno
kupicoo-istock

Spesso ci si chiede se, con il passare degli anni, non sia preferibile ridurre o, ancor meglio, eliminare il consumo di alcol dalla propria dieta. Specialmente quando si soffre di problemi cardiaci. Ma se ci sono pochi dubbi sui danni causati dall’abuso di alcol, non si può affermare con altrettanta certezza che una moderata assunzione di bevande alcoliche possa realmente rivelarsi nociva per i consumatori over 65. Al punto che una ricerca effettuata dal dott. Brown della Washington School of Medicine a St. Louis sembrerebbe aver dimostrato che, al contrario, un poco di vino o di birra al giorno potrebbe persino allungare la vita. Anche per soggetti che soffrono di cuore. I risultati, riportati dal Daily Mail, offrirebbero, dunque, un buon motivo per non smettere di concedersi un calice al giorno.

28,75€
29,95
disponibile
4 nuovo da 26,00€
1 usato da 23,96€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 23 Gennaio 2019 9:12

Vino rosso e sommelier

Un calice al giorno allunga la vita

La ricerca ha preso in considerazione consumatori di oltre 65 anni a cui è stata diagnosticata un’insufficienza cardiaca. I risultati dimostrerebbero che coloro che non smettono di consumare alcol hanno maggiore probabilità di vivere più a lungo. Fino ad un anno in più. I soggetti osservati, tutti affetti da malattie cardiache sopraggiunte con l’età, sono stati suddivisi in gruppi. Coloro che non avevano mai bevuto. Coloro che avevano smesso una volta appreso delle proprie condizioni cardiache. Coloro che consumano fino a sette drink a settimana. E, infine, coloro che ne consumano più di otto. Incrociando i dati raccolti con altre variabili (età, sesso, reddito ecc.) è stato rilevato che coloro che avevano continuato a consumare una moderata quantità di alcol avevano maggiori probabilità di vivere più a lungo.

Il vino può rivelarsi molto utile per l’organismo anche senza bisogno di berlo. Scopri su Consigli.it i migliori prodotti per la vinoterapia

Questo, naturalmente, non significa che chi riceve una diagnosi di insufficienza cardiaca dovrebbe iniziare a bere. Ma, semplicemente, che non sarebbe affatto necessario che smetta di farlo. Ed anzi che continuando a bere, come sempre, un calice al giorno di vino potrebbe anche trarne dei benefici. Purché, naturalmente, non si ecceda. La ricerca si è basata sull’osservazione. Pertanto non è stato possibile individuare un fondamento scientifico di tali conclusioni. Ma i risultati ottenuti possono comunque essere considerati statisticamente rilevanti.

29,05€
disponibile
3 nuovo da 29,05€
1 usato da 23,78€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 23 Gennaio 2019 9:12

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag