Pubblicato il

Ottimismo, una mappatura mondiale

Il 2019 è roseo. Lo pensano gli interpellati dal sondaggio mondiale Doxa, decisamente speranzosi. Tranne gli italiani

ottimismo
istockphotos

Ancora propositivi grazie alle rinnovate speranze dell’anno nuovo? Siete in buona compagnia: buona parte del mondo vede il 2019 con ottimismo. Non gli italiani, per inciso, ma la consolazione è che facciamo parte di una minoranza. Secondo la 42esima edizione del sondaggio mondiale di fine anno sulle previsioni, le aspettative e le speranze dei cittadini realizzato da Gallup International per Doxa, il futuro è roseo. O almeno è quello che auspicano gli interpellati di 50 Paesi nel mondo.

L’ottimismo nel mondo

Il sondaggio è stato condotto intervistando circa 1000 persone, uomini e donne, di 50 Paesi, tra ottobre e dicembre 2018. Sono state poste domande relative a ottimismo, speranze, aspettative per il nuovo anno. Ed è emerso palesemente che le previsioni per un 2019 roseo, in crescita, appartengono a molte persone. Specialmente nel continente africano. In particolare, il Ghana è risultato essere il Paese che vede il futuro con maggiore ottimismo.

15,55€
disponibile
3 nuovo da 15,55€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 29 Agosto 2020 18:35

Speranzosa anche l’America Latina, dove gli speranzosi superano di gran lunga i pessimisti. Nelle Americhe è il Messico a detenere lo scettro dell’ottimismo. Ma anche negli USA la fiducia nel futuro cresce. Il sondaggio Doxa ha rilevato che tra i Paesi più ottimisti nel mondo spicca l’India. In Europa sono gli stati extra-UE a vedere il futuro roseo, in particolare l’Albania (il cui processo di adesione all’Unione è in corso).

I pessimisti

Naturalmente dall’indagine sono emersi anche i Paesi più pessimisti del mondo. Tra le loro fila, c’è l’Italia, accanto a Giordania, Libano, Corea del Sud, Hong Kong. Tra le motivazioni, le previsioni di un 2019 poco pacifico. In generale, il 34% degli intervistati a livello globale si aspetta un anno caratterizzato da un maggior numero di conflitti internazionali rispetto al 2018 (mentre il 28% si attende un anno più pacifico). Il Paese che più di ogni altro prevede un anno di maggiori agitazioni è la Francia con ben il 70% delle risposte affermative.

22,80€
24,00
disponibile
14 nuovo da 22,59€
1 usato da 16,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 29 Agosto 2020 18:35
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie PeopleTag