Pubblicato il

Le italiane sono insoddisfatte sotto le lenzuola

Lo rileva un sondaggio sul benessere sessuale delle donne europee

insoddisfatte
istockphotos

In occasione del World Orgasm Day dello scorso 21 dicembre, il dipartimento ‘Sesso, sessualità e salute sessuale’ di Ifop ha pubblicato i risultati di un’indagine dell’Osservatorio europeo della sessualità femminile. Un sondaggio che ha voluto monitorare il livello di benessere sessuale delle donne europee, condotto in sei paesi: Italia, Spegna, Francia, Germania, Paesi Bassi, Regno Unito. L’indagine ha evidenziato, tra le altre cose, che le italiane sono piuttosto insoddisfatte sotto le lenzuola: ecco alcuni dei dati emersi.

17,00€
20,00
disponibile
9 nuovo da 17,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 24 Giugno 2019 0:19

Latine insoddisfatte, nordiche felici

A voler leggere i dati in termini socio-culturali appare evidente un assunto. Non sono i paesi latini quelli in qui le donne sono particolarmente appagate. Dove esiste lo stereotipo del ‘macho’, dell’amante focoso, del tombeur de femmes dal fascino latino, le donne sono insoddisfatte. Al contrario, i Paesi nordici si rivelano quelli dove il benessere è maggiore. Non a caso, quelli in cui la libertà sessuale è maggiore. Risulta infatti che l’Olanda è il Paese in cui le donne si dichiarano più appagate. Mentre in Italia, Spagna e Francia le percentuali precipitano.

Sono in particolare le nostre cugine d’Oltralpe a dichiararsi più insoddisfatte. Quasi una donna francese su tre (31%) lo è attualmente. Solo una su cinque donne tedesche (21 %) e una su quattro olandesi (24%) non è appagata. Il livello di malcontento è simile a quello registrato nei paesi mediterranei come l’Italia (27%) e la Spagna (27%). Il 38% delle donne olandesi si dichiara addirittura ‘molto soddisfatta’. Percentuale che è ben al di sopra di quello che affermano le donne di paesi di cultura latina e cattolica.

8,11€
8,90
disponibile
1 nuovo da 8,11€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 24 Giugno 2019 0:19

Ma attenzione: non sono dati che si legano alla mancanza di partner, o di attività sessuale. Un dato interessante infatti è che nei paesi ‘in negativo’ le donne dichiarano di avere spesso rapporti, ma senza averne voglia (24% in Spagna, il 20% in Francia, il 18% in Italia). Mentre in Olanda inoltre le donne dichiarano di raggiungere l’orgasmo in maniera regolare. Ad aiutare, sono le pratiche alternative alla classica penetrazione, privilegiate dalle donne e praticate assiduamente nei paesi in cui la soddisfazione dichiarata è più alta. In Italia e Spagna, per esempio, sembra che le pratiche orali siano praticate con una frequenza molto bassa, aspetto che limita sia la possibilità di raggiungere l’orgasmo, sia la componente più giocosa e intima della sessualità.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag