Pubblicato il

Come pelare le patate velocemente e senza fatica

Un trucco infallibile per pelare le patate in pochi secondi e senza sforzo: dite addio pelapatate, non serve più!

pelare le patate
istockphoto.com

PELARE LE PATATE

Pelare le patate è un lavoro ingrato, ma se vogliamo mangiarle, qualcuno deve pur farlo! Non è un caso se, anche nel repertorio cinematografico e televisivo, uno dei compiti in cucina più odiati è proprio questo. Viene infatti spesso assegnato come “punizione” o lavoro per l’ultimo arrivato. Nonostante esistano appositi attrezzi per facilitare l’operazione, come appunto il pelapatate, resta lenta e noiosa. Specialmente per grandi quantità.

COME PELARE LE PATATE SENZA SFORZO

Chiunque sia incaricato di portare un purè o un gateau di patate a cena, sa quanto tempo richiede il processo di preparazione per l’umile ortaggio. Usando un pelapatate le patate devono essere sbucciate singolarmente. Vanno poi bollite, schiacciate e condite in modo appropriato. Con un semplice trucco si può invece dimezzare il tempo impiegato a sbucciare e cucinare le patate. Vi sembrerà incredibile, ma potrete gettare via quel fastidioso pelapatate una volta per tutte.

8,30€
disponibile
19 nuovo da 4,80€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Marzo 2019 10:56

IL TRUCCO INFALLIBILE CHE FORSE NON CONOSCEVATE

Tutto ciò di cui abbiamo bisogno per applicare questo metodo infallibile è acqua, un coltello e una pentola. E, ovviamente, le patate! Laviamo bene le patate in acqua con tutta la buccia, Riempiamo poi la pentola dove andremo a cuocerle con abbondante acqua fredda. A questo punto prendiamo il coltello. Lo useremo per fendere il centro della pelle della patata tutto intorno, assicurandoci di non tagliare la polpa.

Facciamo girare la patata in una mano in modo che la linea sia dritta. Mettiamo le patate in pentola e facciamole bollire fino a cottura. (ovvero quando la polpa è tenera). Una volta cotte, scoliamo l’acqua e aspettiamo che le patate si siamo raffreddate abbastanza da poterle toccare in modo sicuro. Usiamo le dita per staccare delicatamente ogni lato della buccia della patata. Se sono ben cotte, la buccia dovrebbe essere facilissima da rimuovere senza lasciare residui sulla polpa. Et voilà! Le patate sono pronto per essere servite o cucinate nel modo desiderato.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag