Pubblicato il

Tofu e mandarino, un incontro delizioso

Assieme agli anacardi e al riso formano un piatto vegan leggero e gustoso

tofu e mandarino
istockphotos

Ha un sentore di Oriente, una freschezza appetitosa, un sapore originale. Ed è facile da preparare. Il riso con tofu e mandarino, arricchito dalla croccantezza degli anacardi e dal calore dello zenzero, è un piatto delizioso, leggero, facile da preparare e vegan. La ricetta viene da Dole, e consiglia l’uso degli spicchi di mandarino in lattina, più dolci e consistenti. Inoltre, sono privi di semi e della pellicina bianca che può risultare fastidiosa. Ma naturalmente potete optare per quelli freschi, anche se rischiate che si sfaldino eccessivamente.

Leggi anche: Usare le clementine in cucina

Riso tofu e mandarino, ingredienti

1 lattina di mandarini
1 tazza e mezzo d’acqua
1 tazza di riso a grani lunghi
1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
½ cucchiaio di aglio in polvere
1 tazza di tofu sodo
1 cucchiai di anacardi tostati
1 cucchiaio di sciroppo d’agave (o ½ di sciroppo d’acero)
sale, pepe, olio d’oliva q.b.

Ultimo aggiornamento il 17 Febbraio 2019 12:54

Procedimento

Scolate i mandarini. Tenete da parte una tazzina di sciroppo di conservazione. Se preparate la ricetta con quelli freschi, sbucciateli e abbiate cura di togliere bene tutta la membrana trasparente oltre alle pellicine bianche. Fate cuocere il riso in acqua dove avrete disciolto una presa di sale e l’aglio in polvere (non tutto, circa 2/3). Quando l’acqua bolle abbassate la fiamma e coprite. Dovrà cuocere fino ad assorbimento completo. Aggiungete a fine cottura lo sciroppo messo da parte, quello d’agave, lo zenzero, una parte (circa 3 spicchi) dei mandarini, e una spolverata di pepe. Finite la cottura alzando la fiamma per un paio di minuti affinché tutti i liquidi si rapprendano.

Nel frattempo scaldate un filo di olio d’oliva in una padella, e versatevi il tofu e il rimanente aglio in polvere. Salate, e lasciate cuocere per qualche minuto. Il tofu dovrà diventare dorato ma non bruciacchiato. Aggiungete gli anacardi. Servite il piatto mettendo il riso in una ciotola con sopra il tofu e gli anacardi, e completate con i rimanenti mandarini.

In alternativa, se volete farne un’insalata, sostituite il riso con una verdura croccante e amarognola come la rucola, o il radicchio. Il contrasto con il sapore dell’agrume sarà delizioso.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag