Pubblicato il

Come e quando pulire il ferro da stiro

Consigli utili per capire quando è giunta l’ora di pulire il ferro da stiro e come farlo nel migliore dei modi

pulire il ferro da stiro
istockphoto.com

PULIRE IL FERRO DA STIRO

Anche gli elettrodomestici hanno dei metodi per dirci qualcosa e, quando è ora di pulire il ferro da stiro, i segnali sono evidenti. Residui appiccicosi sciolti sulla piastra, segni e macchie sui vestiti, il ferro trascina anziché scivolare… O, ancora, il ferro tossisce depositi di calcare sui vestiti appena lavati. Più semplicemente non sta facendo bene il suo lavoro ed è quindi il momento giusto per una decalcificazione.

49,99€
81,99
disponibile
62 nuovo da 49,99€
7 usato da 43,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Settembre 2019 12:14

QUANDO PULIRE IL FERRO DA STIRO

Idealmente, bisognerebbe pulire il ferro da stiro ogni tre mesi o quando iniziano i problemi. Ovviamente, questo dipenderà dalla frequenza di utilizzo del ferro. Ignorando il problema rischiamo di rovinare qualsiasi oggetto delicato che abbiamo appena stirato.

COME PULIRE IL FERRO DA STIRO

Prendiamo un panno grande, pulito e umido e asciughiamolo su una piastra leggermente calda. In tal modo si potranno facilmente rimuovere macchie e sporcizia accumulata. Possiamo anche usare un po’ di dentifricio bianco con un panno umido per rimuovere delicatamente accumuli induriti e ostinati di sporcizia. Non utilizziamo detergenti abrasivi poiché potrebbero danneggiare il rivestimento della piastra.

59,99€
79,00
disponibile
21 nuovo da 59,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Settembre 2019 12:14

PULIZIA INTERNA

La maggior parte dei ferri da stiro a vapore ha una qualche forma di sistema autopulente o anticalcare. Bisogna usarli regolarmente seguendo le istruzioni del produttore. In alternativa, verseremo parti uguali di aceto bianco e acqua nel serbatoio dell’acqua fino a riempirlo per un terzo. Accendiamo a fuoco medio e lasciamo a vapore per circa 5-10 minuti in modo che l’aceto evapori. Quindi, riempiamo il serbatoio con acqua fresca e accendiamo di nuovo il ferro per sciacquare tracce di depositi minerali e aceto.

19,99€
24,99
disponibile
41 nuovo da 19,65€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Settembre 2019 12:14

Puliamo la base delle bocchette di ferro e vapore con un tovagliolo di carta. In ogni caso, controlliamo le istruzioni del produttore, poiché non tutti consigliano l’uso dell’aceto. Per pulire le bocchette del vapore eventualmente ostruite, utilizziamo un bastoncino di cotone immerso in acqua e soluzione di aceto.

Per aiutare a prevenire l’accumulo di depositi di calcare nel ferro, togliamo sempre l’acqua in eccesso dal serbatoio quando abbiamo finito di stirare. Risciacquiamo il serbatoio con acqua distillata diverse volte.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag