Pubblicato il

Leggere con i propri figli li fa crescere meglio

Una ricerca dell’Università di Newcastle in collaborazione con la Nuffield Foundation rivela i vantaggi del leggere con i propri figli

leggere con
istockphoto.com

LEGGERE CON I PROPRI FIGLI FA BENE

I genitori che hanno l’abitudine di leggere con i propri figli regolarmente migliorano le loro abilità linguistiche. Il vantaggio non è trascurabile: si tratta di uno scarto pari ad 8 mesi di sviluppo della comprensione di informazioni. Ne sono sicuri i ricercatori dell’Università di Newcastle che hanno condotto uno studio in collaborazione con la Nuffield Foundation.

12,66€
14,90
disponibile
11 nuovo da 12,66€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 9 Febbraio 2019 18:11

LA RICERCA DELL’UNIVERSITA’ DI NEWCASTLE

Gli scienziati hanno esaminato 40 anni di ricerche su genitori e bambini che leggevano insieme. La lettura includeva sia dispositivi elettronici come Kindle e iPad che libri. L’età media dei bambini era di 39 mesi e la revisione ha esaminato studi di cinque paesi: Stati Uniti, Sud Africa, Canada, Israele e Cina. Leggere con i propri figli in tutti i casi si dimostrava vantaggioso. È stato infatti scoperto che il processo aumenta la capacità del bambino di comprendere le informazioni.

16,15€
19,00
disponibile
36 nuovo da 15,34€
1 usato da 17,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 9 Febbraio 2019 18:11

I RISULTATI DELLA RICERCA NEL DETTAGLIO

Leggere con i propri figli regolarmente aumenta le capacità linguistiche della prole di ben otto mesi. E’ questo il sorprendente risultato cui è giunta la squadra di ricercatori britannici. Otto mesi sono una grande differenza nelle competenze linguistiche quando si tratta di bambini sotto i cinque anni.

Hanno scoperto che il linguaggio ricettivo (comprensione), il linguaggio espressivo (quando un bambino mette i propri pensieri in parole come il vocabolario e la grammatica) e le abilità di pre-lettura (il modo in cui le parole sono strutturate) erano tutti migliorati. Ma la differenza più evidente riguardava le abilità linguistiche ricettive.

 

13,60€
16,00
disponibile
15 nuovo da 13,60€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 9 Febbraio 2019 18:11

LE CONCLUSIONI

James Law, professore di scienze della parola e della lingua nell’università di Newcastle, ha dichiarato. “Sapevamo già che leggere con i bambini è utile per il loro sviluppo e le prestazioni accademiche successive. Ma il vantaggio di otto mesi che questa ricerca ha evidenziato è stato sorprendente. Il fatto che venga rilevato un effetto sulle competenze linguistiche ricettive è molto importante. Questa capacità di comprendere le informazioni è predittiva delle successive difficoltà sociali ed educative.”
La ricerca suggerisce inoltre che sono queste le abilità linguistiche più difficili da cambiare.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag