Pubblicato il

Vista, cosa mangiare per mantenere gli occhi sani

I consigli dell’esperto che propone 5 alimenti principali per non perdere la vista

Gli avocado aiutano la vista

Con la vista non si scherza e, soprattutto dopo i 65 anni, va ben salvaguardata. Intorno a quell’età, infatti, si va incontro alla degenerazione maculare. Un disturbo piuttosto comune legato all’età che indica una malattia retinica. Si ha un’alterazione e una riduzione della funzionalità della retina, ovvero la macula, che può portare anche alla perdita della visione centrale.

Prova il mirtillo, toccasana per gli occhi

Ma una dieta sana può fare la differenza. A rivelarlo è uno studio promosso dalla nutrizionista Sophie Bertrand, che ha stilato una classifica degli alimenti migliori da mangiare supportati anche dalla scienza.

Gli alimenti che aiutano la vista

Pesce
Gli studi hanno dimostrato che chi segue una dieta mediterranea includendo pesce grasso, fonte di omega-3, ha un rischio ridotto di sviluppare la degenerazione maculare. I ricercatori hanno scoperto un effetto protettivo tra coloro che hanno segnalato di consumare più di una porzione di pesce alla settimana rispetto a coloro che hanno consumato meno di una porzione al mese. Il rischio della perdita della vista tra le persone di 50 anni e oltre si dimezza in individui che mangiano pesce grasso almeno una volta alla settimana rispetto a meno di una volta a settimana.

Pesci d’acqua fredda come il salmone e il tonno sono ottimi per mantenere gli occhi umidi e sani. Contengono una buona dose di omega-3 che aiuta a prevenire la secchezza oculare, la degenerazione maculare (AMD) e persino la cataratta. Per chi non ama il pesce può ottenere molti omega-3 dai semi di lino o dagli integratori dietetici.

Ultimo aggiornamento il 29 Agosto 2020 9:08

Avocado
Gli avocado sono confezionati con gli antiossidanti luteina e zeaxantina. E questi riducono la quantità di luce dannosa per gli occhi, riducendo quindi il rischio di AMD e cataratta, che sono comuni negli anziani. Gli avocado sono anche ricchi di vitamina C, essenziale per la salute degli occhi. I nutrienti come la vitamina C sono stati associati a proteggere e mantenere gli occhi sani, poiché possono contribuire a proteggere dai danni UV.

Dal pesce al tè, cosa mangiare

Uova
Piacciano o meno, le uova sono molto importanti per mantenere gli occhi al meglio. Sono infatti una grande fonte di vitamina A, fondamentale per la buona salute degli occhi. E’ dimostrato che la vitamina A è utile nel ridurre gli occhi asciutti e apporta benefici per chi soffre di retinite pigmentosa. I tuorli contengono anche la zeaxantina, un antiossidante che può aiutare a proteggere gli occhi dai danni causati dalle radiazioni ultraviolette del sole.

Carote
Si scopre che c’è una buona dose di verità nel vecchio detto: le carote ti aiutano a vedere meglio.  Oltre ad essere ricche di vitamina A, le carote contengono anche beta carotene. Sostanza che aiuta gli occhi a mantenere la vista ad un alto livello. Una carenza di vitamina A può portare ad una condizione che fa seccare gli occhi, con palpebre gonfie e ulcere corneali. La vitamina A si trova anche nel latte, nel formaggio, nel tuorlo d’uovo, nel fegato e nelle patate dolci.

Ultimo aggiornamento il 29 Agosto 2020 9:08

Tè verde
Il tè verde ha una serie di fantastici benefici per la salute. Tra cui l’aumento della funzione cerebrale e l’aiuto nella perdita di peso. Ma è anche molto utile per gli occhi. Possiede sostanze sane chiamate catechine che sono piene di proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti. Le catechine si trovano anche nel cioccolato e nel vino rosso.  Gli antiossidanti nel tè verde, come la vitamina C, la luteina e la zeaxantina proteggono dal cancro, dalle malattie cardiache e da quelle che danneggiano gli occhi. Il tè verde ha anche il potenziale per proteggere i nostri occhi dai danni UV.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag