Pubblicato il

A San Valentino le proposte del Ketumbar

Due menù, a base di pesce e di verdure, per una cena galante e romantica, con tanto di angolo “letterario”…

KETUMBAR a Roma
© Andrea Veroni

Un San Valentino di gusto e stile a Roma con le proposte del Ketumbar, nel cuore delle storico quartiere Testaccio, alle pendici del Monte dei Cocci. Una cena galante e romantica con due possibilità gastronomiche: si potrà infatti scegliere tra il menù a base di pesce e quello a base di verdure. Senza rinunciare, però, al sapore e alla ricercatezza nel piatto. Il tutto, tra l’altro, anche a prezzi modesti: 35 euro a persona. Bevande escluse, ovviamente.

I menù di San Valentino del Ketumbar, a Roma

Nel menù di pesce si possono trovare tre piatti. Parliamo del Fagottino di verdure croccanti con salsa alla rosa canina e maionese all’arancia, Cannelli con polpa di ricciola e broccolo romanesco profumato al timo e al limoncino. Si prosegue con il Kataifi di gamberi in salsa di cocco e curry. E si conclude con il dolce, la Sopresa di Pera al Porto.

Quello vegetariano, invece, vanta un Fagottino di verdure croccanti con salsa alla rosa canina e maionese all’arancia, Cannelli alla zucca, patate e verze ripassate con cipolla in fonduta e alloro. Per secondo, Kataifi di carote affumicate al curry con porri. Per terminare, una Sopresa di Pera al Porto.

Il locale ospita al suo interno pareti con numerose anfore romane all’interno di uno degli edifici più antichi della zona Museo Diffuso Monte Testaccio. La cucina del Ketumbar è a bassa temperatura e utilizza il forno josper a carboni vegetali ed estrattori. Restituendo alle materie prime la loro fragranza senza tradirne l’essenza. Ampio spazio alle birre artigianali, agli estratti, centrifughe e ai dolci di Alessia. E, per cercare un’ispirazione romantica, c’è anche l’angolo bookcrossing.

La prenotazione é consigliata allo 06-5730 5338. O per mail,  info@ketumbar.it

Ultimo aggiornamento il 21 Aprile 2019 21:17

E dopo la cena? Scegliete i film di Consigli.it

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag