Pubblicato il

Cibi surgelati per combattere gli sprechi alimentari

Gli sprechi alimentari sono all’ordine del giorno. Secondo un recente studio con i cibi surgelati è possibile ridurli del 47% godendo dei numerosi vantaggi che questi prodotti garantiscono

Cibi surgelati
Ufficio Stampa IIAS c/o INC- Istituto Nazionale per la Comunicazione

Quante volte capita di dover gettare via il cibo. Pur con tutto l’impegno per ridurre al minimo gli sprechi può succedere che non si faccia a tempo a consumare alcuni prodotti prima della scadenza. O che frutta e verdura vadano a male, che il pane si secchi. O, ancora, che si cucini una quantità di cibo troppo elevata che si finisce per non consumare. Una recente ricerca ha calcolato che il 63% dei prodotti a breve scadenza finisce per essere gettato via. La percentuale di spreco si rivela, dunque, molto elevata. Ma si riduce drasticamente nel caso dei cibi surgelati. Solo 2,5% degli alimenti surgelati, infatti, viene sprecato. Questo perché i surgelati presentano numerosi vantaggi rispetto agli alimenti a breve scadenza. L’IIAS (Istituto Italiano Alimenti Surgelati) ha spiegato quali.

4,80€
7,75
disponibile
1 nuovo da 6,50€
1 usato da 14,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 31 Agosto 2020 3:46

Perché i cibi surgelati riducono gli sprechi

La comodità dei cibi surgelati è evidente sotto differenti punti di vista. La possibilità di avere a disposizione una scorta di alimenti senza preoccuparsi per molto tempo della loro scadenza in primis. Ma l’IIAS ha individuato altri vantaggi legati all’utilizzo dei surgelati. Soffermandosi, in particolare, sui modi in cui aiuterebbero a ridurre gli sprechi. Utilizzando alimenti surgelati, infatti, è più facile mantenere il controllo delle porzioni e delle quantità. Si può cucinare soltanto la dose di cibo che serve riponendo il resto nel freezer. In questo modo si eviteranno avanzi eccessivi che rischierebbero di finire nella pattumiera. Degli alimenti surgelati, inoltre, si mangia tutto ciò che si acquista. Gli scarti alimentari, come lische, bucce ecc, vengono eliminate direttamente dal produttore che le smaltirà nel modo più corretto.

Utilizzare cibi surgelati, inoltre, consente persino di ridurre i consumi di acqua ed energia. Frutta, verdura, ortaggi e pesce vengono venduti già lavati, puliti e mondati. E visto che, spesso, i tempi di preparazione sono più brevi, si potranno ridurre anche i consumi di energia per la loro cottura. Acquistare i surgelati, inoltre, consente anche di risparmiare. La surgelazione, infatti, rende gli alimenti sempre disponibili, senza vincoli di stagionalità e di distanze. Questo non li rende soggetti alle oscillazioni di prezzo legate alla reperibilità. Tutte le materie prime, inoltre, vengono prelevate e lavorate nelle zone più vocate, dove l’esperienza dei produttori consente di ottimizzare i consumi di acqua e risorse energetiche e la gestione degli scarti generati dalla lavorazione.

Vuoi conservare in maniera ordinata i tuoi surgelati nel congelatore? Scegli su Consigli.it i contenitori più comodi

Ultimo aggiornamento il 31 Agosto 2020 3:46

 

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag