Pubblicato il

Virtual assistant in crociera, ecco i viaggi del futuro

In arrivo sulle navi MSC l’assistente virtuale che parla sette lingue differenti: l’evoluzione delle crociere high tech

Zoe, la prima virtual assistant in nave
©Msc

C’è una nuova professione che si sta facendo strada sempre di più nell’era digitale, quella del virtual assistant. Si tratta di un segretario o una segretaria personale assunta da quei professionisti che non possono permettersene uno fisso. Perché la sua particolarità sta di rispondere al telefono, fissare o disdire appuntamenti, seguire pratiche o riferire messaggi ma tutto da remoto. Ovvero non fisicamente presente nello studio in cui lavora. E per questo può seguire più professionisti contemporaneamente. Basta solo una linea telefonica e dei terminali su cui poter controllare i vari dati. Tutto è nato per ridurre i costi soprattutto per le imprese medio piccole e le start up.

In nave con la virtual assistant

La figura del virtual assistant si sta cosi rapidamente diffondendo che è pronta a sbarcare anche sulle navi da crociera. E’ in arrivo, infatti, Zoe, la prima assistente virtuale di crociera al mondo. Pronta a portare i servizi per gli ospiti delle navi MSC Crociere a nuovi entusiasmanti standard di innovazione tecnologica incentrata sul cliente. Sviluppata in collaborazione con HARMAN e Samsung Electronics, Zoe è un’intelligenza artificiale, le famose AI. E’ dotata di un sistema vocale all’avanguardia in grado di interagire in sette lingue differenti.

Cosa serve per chi ha la passione delle crociere

Si troverà all’interno di ogni cabina e può rispondere a più di un centinaio di domande relative all’esperienza in crociera. Non solo per fornire informazioni sui servizi a bordo, ma anche per guidare il crocierista nella scelta dei servizi e aiutandolo nelle prenotazioni. Il suo funzionamento è piuttosto semplice. I crocieristi devono solo dire “Ok Zoe”, e l’assistente virtuale è pronta a dare il suo aiuto. La tecnologia di riconoscimento vocale rende facile l’accesso a tutte le informazioni con l’unico ausilio dei comandi audio.

92,61€
non disponibile
52 nuovo da 92,61€
1 usato da 86,69€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 15 Marzo 2019 3:09

E’ nata per la necessità di incontrare il vero bisogno degli ospiti. Cioè quello di rispondere alle loro domande in modo semplice e rapido, permettendogli così di trarre tutto il meglio dalla propria esperienza a bordo. Grazie alle più moderne tecnologie la soluzione ottimale è stata identificare l’assistenza vocale e l’Intelligenza Artificiale in Zoe. Ecco dunque un altro valido esempio di come MSC continui ad essere all’avanguardia nell’impiego della tecnologia che mira a migliorare l’esperienza a bordo. Zoe, infatti, rappresenta un unicum nel campo dell’industria crocieristica. Tutti impazienti per il debutto a bordo, che avverrà a marzo su MSC Bellissima per poi essere disponibile su tutte le altre navi.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Viaggi