Pubblicato il

Pausa pranzo salutare, gli italiani mangiano bene

Molti italiani anche sul lavoro preferiscono concedersi una pausa pranzo salutare con portate leggere e, spesso, vegane

Pausa pranzo salutare
PeopleImages-istock

Quando si lavora si ha spesso poco tempo per pranzare. In pochi riescono a concedersi un pasto completo, e molti preferiscono comunque tenersi leggeri per affrontare un pomeriggio di lavoro nel pieno delle energie e senza provare spiacevoli sensazioni di pesantezza. Sono sempre di più, quindi, gli italiani che cercano di concedersi ogni giorno una pausa pranzo salutare. Una ricerca condotta da Deliveroo, noto servizio di food delivery, lo ha dimostrato. Analizzando le preferenze dei suoi clienti ha riscontrato particolare attenzione ad un’alimentazione sana. Con una richiesta crescente di cibi vegani.

Preferisci portarti il pranzo da casa? Scopri su Consigli.it quanti modelli diversi di lunch box è possibile acquistare online

Gli italiani preferiscono una pausa pranzo salutare

Nel corso degli ultimi anni si è assistito ad una riscoperta della cosiddetta schiscetta. Sono, infatti, tantissimi gli italiani che scelgono di portarsi il pranzo da casa. In questo modo possono controllare tanto l’alimentazione quanto le spese. Non manca, comunque, chi preferisce acquistare il pasto direttamente nella zona del proprio posto di lavoro. Magari facendoselo recapitare direttamente sulla scrivania. Deliveroo ha analizzato le preferenze dei suoi clienti del servizio business riscontrando un incremento di ordini di prodotti salutari e veg. Pranzi e cene in ufficio diventano sempre più salutari.

pranzo in ufficio

Sono soprattutto i professionisti a mostrare particolare attenzione ad un’alimentazione healthy oriented. In particolare avvocati, architetti e professionisti del settore bancario e finanziario. La città dove la pausa pranzo è più salutare è Milano, seguita da Roma, Firenze, Bergamo e Monza. Tra i piatti più richiesti nel capoluogo milanese spiccano su tutti le poke bowls ma anche piatti a base di avocado e le insalate. L’intramontabile caesar salad continua a riscuotere sempre un certo successo. Così come le insalate a base di quinoa, ormai sempre più apprezzate. A Roma si oltre alla cesar salad, vanno per la maggiore i veg-burger, con verdure e ingredienti vegetali al posto della tradizionale carne, la pita vegana, rivisitazione della classica pita greca in chiave veg, e le  polpette bio vegane, a base di ceci e di verdure di stagione.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag