Pubblicato il

Consigli per il tatuaggio? Rispondono gli esperti

Come evitare si ritrovarsi con un disegno usurato e in una zona a rischio deformazione?

Consigli per il tatuaggio
iStock

I consigli per il tatuaggio sono preziosi proprio in virtù dell’elemento duraturo e quasi indelebile del disegno su pelle.

LEGGI ANCHE: TATUAGGI REMOVIBILI, IL DISEGNO CHE VA E VIENE

LEGGI ANCHE: TATOON MANIA, I CARTONI ANIMATI SULLA PELLE

Perché una volta stampato l’inchiostro su mani, spalle e ventre, è difficile tornare indietro. Così può essere utile qualche riflessione da parte degli esperti su quale zone del corpo tatuare e perché. In più alcune indicazioni sono utili per i cambiamenti stagionali perché aiutano a conservare il colore del vostro tatuaggio.

A dare delle dritte sono alcuni esperti tatuatori intervistati da Madame, magazine femminile de Le Figaro.

Ecco quali consigli dovete assolutamente sapere prima di tatuarvi.

Consigli per il tatuaggio: conoscete il vostro corpo

Secondo l’esperto: “Tutte le parti del corpo sono inclini alla trasformazione, con invecchiamento e aumento di peso e / o perdita di peso. Dobbiamo tenere conto di questi parametri, nonché della morfologia della persona. Questo è il motivo per cui alcune aree sono preferite più di altre. “Lo specialista consiglia ad esempio i tatuaggi sullo stomaco, un’area che fluttua e cambia molto nel tempo, così come il torace.”.

Consigli per il tatuaggio. Proteggerlo dal sole: come e quando?

Anthony Branch: “Non bisogna esporre il tuo tatuaggio al sole. Il tatuaggio non si abbronza e le scottature alterano i pigmenti, quindi invecchierà male.”.

Meglio applicare una crema solare protezione 50 per la spiaggia. Invece in città è opportuno utilizzare un fattore 20 se la parte è esposta ai raggi solari anche se meno potenti di quelli estivi.

Contengono sostanze tossiche?

“Molto tempo fa correva una voce: i tatuaggi contengono sostanze tossiche che potrebbero contaminare la futura madre durante l’introduzione del catetere nello spazio epidurale . “Questa ipotesi è assente rispetto al passato dove la qualità dell’inchiostro era inferiore. Tuttavia, molti anestesisti applicano ancora il principio di precauzione e si rifiutano di farlo ad alcune donne che indossano un tatuaggio a livello lombare.”.

Infine un ultimo consiglio: se siete indecisi sulla zona provate prima con un tatuaggio hennè o semipermanente, vi aiuterà a scegliere meglio e a fare un piccolo e utile test.

Ultimo aggiornamento il 30 Agosto 2020 8:58
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag