Pubblicato il

Infedeltà, ritratto delle donne che cerano un amante

Un sito per incontri extraconiugali dedicato alle donne rivela l’identikit dell’infedele italiana

infedele italiana
istockphotos

Gleeden è un sito di incontri extraconiugali dedicato alle donne. Una piattaforma internazionale, che vanta oltre 5 milioni di iscritti, attiva anche in Italia. Ebbene, analizzando i profili delle sue utenti e chiedendo loro di rispondere ad un sondaggio, il sito ha è riuscito a stilare un ‘identikit’ dell’infedele italiana. Ovvero un ritratto della ‘traditrice media’ italiana di oggi. Ecco chi è.

20,40€
24,00
disponibile
11 nuovo da 20,40€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 7 Ottobre 2019 17:01

Infedele italiana, ritratto della donna che cerca un amante

La donna italiana che cerca un amante online ha, di media, 41 anni. Vive in provincia, e di mestiere fa la negoziante o la libera professionista. È sposata, non ha figli, ama andare al cinema e a teatro, fare shopping e viaggiare. Inoltre, sa cucinare ed è una buona forchetta. Secondo i dati di Gleeden nell’infedele italiana media si distingue per tre caratteristiche fisiche: è bionda, con gli occhi scuri, ed è formosa. Si dichiara sorridente, aperta di vedute, socievole e indipendente. C’è anche un segno zodiacale ricorrente tra le utenti del sito: il Sagittario.

15,21€
17,90
disponibile
21 nuovo da 14,44€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 7 Ottobre 2019 17:01

Nel suo amante cerca romanticismo. Ma anche la voglia di sperimentare e desiderio di avventure hot in luoghi insoliti. Insomma, vuole variare dalla routine coniugale. Cerca però anche un amante con un discreto reddito, e che viva a non più di 50 chilometri di distanza. Non è a caccia di sesso occasionale, ma di una vera e propria storia, con tanto di sentimenti e dedizione, per vivere tutte le emozioni che si sono assopite negli anni di matrimonio.

Dalle risposte delle utenti che hanno partecipato al sondaggio, emerge che la propensione al tradimento nasce a partire dal terzo anno di matrimonio. Il 35% delle intervistate ha dichiarato di aver ceduto alle scappatelle dopo il quinto anno di matrimonio. Mentre il 32% anche prima, tra il secondo e il quinto anno di vita coniugale. Secondo il 42% delle intervistate, un marito poco attento e poco passionale è la prima ragione che spinge a cercare un amante che le faccia sentire desiderate. Anche la noia della vita di coppia gioca un ruolo importante, secondo il 24% delle intervistate. Naturalmente il sesso è un fattore chiave: per il 17% la ricerca di un amante è iniziata quando nella relazione ufficiale l’eros si è assopito.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie AmoreTag