Pubblicato il

Infedeltà, ritratto delle donne che cerano un amante

Un sito per incontri extraconiugali dedicato alle donne rivela l’identikit dell’infedele italiana

infedele italiana
istockphotos

Gleeden è un sito di incontri extraconiugali dedicato alle donne. Una piattaforma internazionale, che vanta oltre 5 milioni di iscritti, attiva anche in Italia. Ebbene, analizzando i profili delle sue utenti e chiedendo loro di rispondere ad un sondaggio, il sito ha è riuscito a stilare un ‘identikit’ dell’infedele italiana. Ovvero un ritratto della ‘traditrice media’ italiana di oggi. Ecco chi è.

20,40€
24,00
disponibile
11 nuovo da 20,40€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 16 Aprile 2019 16:12

Infedele italiana, ritratto della donna che cerca un amante

La donna italiana che cerca un amante online ha, di media, 41 anni. Vive in provincia, e di mestiere fa la negoziante o la libera professionista. È sposata, non ha figli, ama andare al cinema e a teatro, fare shopping e viaggiare. Inoltre, sa cucinare ed è una buona forchetta. Secondo i dati di Gleeden nell’infedele italiana media si distingue per tre caratteristiche fisiche: è bionda, con gli occhi scuri, ed è formosa. Si dichiara sorridente, aperta di vedute, socievole e indipendente. C’è anche un segno zodiacale ricorrente tra le utenti del sito: il Sagittario.

15,21€
17,90
disponibile
19 nuovo da 12,30€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 16 Aprile 2019 16:12

Nel suo amante cerca romanticismo. Ma anche la voglia di sperimentare e desiderio di avventure hot in luoghi insoliti. Insomma, vuole variare dalla routine coniugale. Cerca però anche un amante con un discreto reddito, e che viva a non più di 50 chilometri di distanza. Non è a caccia di sesso occasionale, ma di una vera e propria storia, con tanto di sentimenti e dedizione, per vivere tutte le emozioni che si sono assopite negli anni di matrimonio.

Dalle risposte delle utenti che hanno partecipato al sondaggio, emerge che la propensione al tradimento nasce a partire dal terzo anno di matrimonio. Il 35% delle intervistate ha dichiarato di aver ceduto alle scappatelle dopo il quinto anno di matrimonio. Mentre il 32% anche prima, tra il secondo e il quinto anno di vita coniugale. Secondo il 42% delle intervistate, un marito poco attento e poco passionale è la prima ragione che spinge a cercare un amante che le faccia sentire desiderate. Anche la noia della vita di coppia gioca un ruolo importante, secondo il 24% delle intervistate. Naturalmente il sesso è un fattore chiave: per il 17% la ricerca di un amante è iniziata quando nella relazione ufficiale l’eros si è assopito.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag