Pubblicato il

Sport da anziani, non è mai troppo tardi per lo start

Quando la terza età è un punto di partenza e non di arrivo

Sport da anziani
iStock

Sport da anziani? Non solo si può ma anche si deve. Superati i 60 anni, quando si è in un’età più matura, non è affatto troppo tardi per cominciare a fare esercizio in maniera continuativa.

LEGGI ANCHE: ACQUISTI ONLINE, CRESCONO TRA GLI UNDER 55

Perché muoversi può ridurre il rischio di obesità, malattie cardiovascolari e altri problemi di salute. A queste piccole verità è arrivata una ricerca pubblicata sul Daily Mail.

A suo modo l’articolo prova a contrastare alcuni falsi miti. Come quello di fermare l’esercizio fisico una volta passati i 60 anni per paura che esso possa essere nocivo.

Assolutamente no. Muoversi aiuta a rimanere giovani a lungo e in forma.

Sport da anziani: anche dai 60 possono vedersi i benefici

Soprattutto lo studio ha evidenziato come anche chi comincia a fare attività fisica a 60 anni possa godere dei benefici di chi comincia più giovane. Per questo il motto ‘never too late’ sembra più attuale che mai.

Secondo il Dr Pedro Saint-Maurice del National Cancer Institute. ‘Le direttive nazionali per l’attività fisica raccomanda agli adulti almeno 150 minuti di esercizio a settimana di attività moderata. 75 minuti invece per lo sforzo intenso’.

Lo specialista ha continuato sottolineando come tutti gli studi siano stati condotti su un campione che va dai 40 ai 60 anni. Così gli studiosi hanno condotto i loro studi scoprendo che anche cominciando oltre quell’età e rimanendo costanti, i benefici sull’organismo arrivano.

Gli sport consigliati

Tra gli sport dolci e le attività fisiche più adatte, ci sono sicuramente la camminata veloce all’aria aperta, la ginnastica posturale e lo yoga.

Tra quelli a moderata intensità può rientrare la corsa, non troppo sostenuta, e l’aerobica in palestra, utile per mantenere la mobilità di arti e muscoli. Tra quelli per l’elasticità compaiono anche le sedute di stretching.

Ultimo aggiornamento il 20 Agosto 2019 19:52
Ultimo aggiornamento il 20 Agosto 2019 19:52

Ovviamente è consigliato fare attività sia all’aperto sia in gruppo perché questa modalità aiuta a entrare in contatto con l’altro e anche a divertirsi senza pensare troppo agli anni che passano.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag