Pubblicato il

Fiori nella Rocca, colori e profumi vista lago

La primavera sboccia a Lonato del Garda con la kermesse Fiori nella Rocca

ufficio-stampa-agora

Adagiata in posizione panoramica al cospetto del bacino del Benaco, la Rocca di Lonaco del Garda, in provincia di Brescia, è una delle principali fortificazioni del nord Italia. La sua imponente mole quattrocentesca farà da cornice ad una rassegna dalle suggestioni primaverili. Si tratta di Fiori nella Rocca, un’interassante opportunità per gli amanti del giardinaggio e delle decorazioni floreali. Giunta alla dodicesima edizione, la kermesse arricchirà di profumi e di colori la rocca dal 12 al 14 aprile. Riunendo in una location d’eccezione esperti e professionisti provenienti da tutta Italia. E regalando una splendida occasione per visitare il complesso museale della Fondazione Ugo Da Como in cui la Rocca è inserita assieme ai giardini e alla straordinaria casa-museo del Podestà.

Ultimo aggiornamento il 29 Agosto 2020 22:11
Fiori nella Rocca
Fiori nella Rocca

Fiori nella Rocca è un punto di riferimento per gli appassionati

Vivaisti, coltivatori e ricercatori di essenze rare italiani. Noti produttori di erbacee perenni, rose, peonie, piante aromatiche, medicinali e orticole particolari. Ma anche di agrumi, ulivi e palmizi, pelargoni, iris, lavande, clematis, piante acquatiche. Così come di piante grasse, tillandsie, frutti antichi, ortensie e camelie. Sono loro i protagonisti della kermesse. Assieme ai gazebo con arredi e complementi per esterno, decorazioni per il giardino. Ma anche editoria specialistica, oggetti per la vita all’aria aperta, cosmetici naturali. Ed ancora abbigliamento in canapa e fibre naturali per il giardino e per il tempo libero, cappelli di paglia e tessuto decorati con motivi floreali, accessori moda a tema floreale. Senza dimenticare olii ed essenze profumate, mieli e prodotti dell’alveare, decorazioni vegetali e minerali profumate. Tutto parla di fiori durante Fiori in Rocca. E c’è davvero tutto ciò che serve per rendere la propria casa e il proprio giardino una piccola oasi fiorita.

Chi lo desidera potrà, inoltre,  prendere parte ad interessanti lezioni di composizione floreale e di potatura e cura del giardino. Godendo dell’oppportunità di visitare la Casa del Podestà. Si tratta di una delle più interessanti case museo italiane. Al suo interno su possono ammirare 20 ambienti completamente arredati con mobili e suppellettili antichi, in cui sono esposte preziose collezioni di dipinti, maioliche e porcellane. Da non perdere la magnifica Biblioteca che custodisce circa 50.000 volumi tra cui importanti codici miniati, autografi e libri antichi illustrati.

Fiori nella Rocca
Fiori nella Rocca

Quando fiore fa rima con spose

Oltre a celebrare i fiori nella loro stagione prediletta, la kermesse si rivolge anche agli sposi. D’altronde i fiori sono da sempre un elemento imprescindibile di ogni cerimonia nuziale. Forme e colori, così come il loro significato simbolico, si devono sposare alla perfezione con le decorazioni, l’abito ed il tema del matrimonio. Fra gli eventi collaterali di Fiori nella Rocca spicca, dunque, La sposa e il fiore. Una raffinata mostra dedicata al tema della sposa, con straordinari pezzi della collezione del Museo della Sposa di Castiglione delle Stiviere. Uno spazio creato dalla nota stilista Lucia Zanotti, che ha vestito anche la dinastia Kennedy.

Da non perdere, inoltre, la mostra “Per le faustissime nozze” con composizioni floreali di Giusy Ferrari Cielo. Magnifici fiori adorneranno le stanze della Casa del Podestà. I mobili accoglieranno una selezione di libretti per le nozze, databili tra XVIII e XIX secolo. E nelle sale si potranno ammirare preziosi abiti da sposa antichi, provenienti dalla Collezione di Mara Bertoli.

Vuoi donare un tocco di colore e di magia al giardino o al balcone? Scegli su Consigli.it i semi di fiori per creare la tua oasi verde

 

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Tempo liberoTag