Pubblicato il

Acquisti al femminile, cosa comprano le donne

Cosa vogliono le donne? Ecco una ricerca che analizza gli acquisti al femminile, con i 50 top brand più amati dalle donne

Acquisti al femminile
Feminility

Quali sono i brand più amati dalle donne? Una ricerca di Business Intelligence ha valutato i top 50, rappresentativi di quattro macro-settori di riferimento per il mondo femminile. Ossia benessere, moda, arredamento e alimentazione e, la prima volta in questa ricerca, oltre al classico campione rappresentativo, sono stati utilizzati anche sistemi di Intelligenza Artificiale per analizzare tutte le conversazioni sul web di un campione di oltre 8 mila donne italiane. Ecco gli acquisti al femminile.

LEGGI ANCHE Storie di giovani e sostenibilità

Acquisti al femminile, i risultati della ricerca

Le donne sarebbero disponibili a spendere il 13% in più per avere prodotti e servizi con caratteristiche specifiche. Ossia una maggior attenzione alla salute, all’ecosostenibilità. Ma anche che rispecchino la propria personalità e che siano innovativi.

105,15€
disponibile
14 nuovo da 90,20€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 8 Ottobre 2019 8:32

La top 10 dei brand preferiti dalle donne vede in testa Ikea, seguita da Yves Rocher e Angelica. Ai piedi del podio troviamo Literac, seguito da Bioderma, Adidas, L’Oreal e Acqua e Sapone. Chiudono Coop e Nivea.

101,68€
103,28
disponibile
2 nuovo da 101,68€
3 usato da 74,37€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 8 Ottobre 2019 8:32

Settori in cui la donna è decisiva

Ci sono settori in cui le donne decidono gli acquisti molto più degli uomini. In testa c’è il punto vendita in cui fare la spesa, come il supermercato. Subito dopo c’è il settore dei viaggi, seguito a breve distanza da elettrodomestici e ristoranti. Quindi l’arredamento.

Il 56% delle donne si occupa personalmente della manutenzione e ristrutturazione della propria abitazione. Il 54% è impegnata nella cura della zona esterna soprattutto del giardino, tanto che il 20% lo fa per tutto l’anno. Più in generale le donne influiscono sul 60% degli acquisti di una famiglia e, se si guarda dentro questo dettaglio, si scopre che le donne sono talmente tecnologiche che oramai il 39% ha utilizzato nell’ultimo anno almeno una App per ordinare cibo a domicilio (Just Eat e Deliveroo le più utilizzate). Ribaltando completamente lo stereotipo delle donne regine dei fornelli. L’uso delle App è molto interessante perché identifica una nuova donna che solo per il 9% non ha mai fatto acquisti online. Viceversa il 70% lo fa regolarmente soprattutto per quanto riguarda l’abbigliamento.

Il canale principale è Amazon, che domani con il 93,6%. Al 50,5% c’è eBay, seguito da Zalando (48,3%) e Subito (37,7%).

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie PeopleTag