Pubblicato il

Diete folli, se le conosci le eviti

Dalla Whole 30 alla Daniel Fast fino alla Baby Food Diet, ecco i regimi alimentari da cui è meglio stare alla larga

diete folli
Courtesy of©Darkcloud/iStock

In vista dell’estate, e della prova costume, parlare di diete è all’ordine del giorno. Spesso però si tende ad affidarsi alle riviste piuttosto che a un nutrizionista. Dimagrire non è un gioco motivo per cui bisognerebbe prendere sul serio la questione e seguire un regime alimentare bilanciato onde evitare di andare incontro a problemi di salute. Sono tante però le diete folli in circolazione che non sono in grado di soddisfare le proprie esigenze nutrizionali. A metterle in evidenza è stato il Business Insider.

Diete folli: quelle da evitare

Basta curiosare su internet per scovare diete piuttosto insolite: l’attore Chris Pratt, ad esempio, è uno dei seguaci della dieta Daniel Fast. In che consiste? Si basa sulle esperienze di digiuno del profeta Daniele dell’Antico Testamento: permette di nutrirsi assumendo solo frutta, verdura, cereali integrali, legumi, frutta secca e semi. Niente carne, latticini e cibi confezionati. Il tutto per 21 giorni. Oltre, ovviamente, a pregare. Attenzione però: si tratta di una dieta molto restrittiva. Inoltre non ci sono prove scientifiche che ne certificano i benefici.

Dieta Whole30

Una delle diete più in voga del momento è la Whole30, creata nel 2009 dalla coppia composta da Melissa e Dallas Hartwig. In cosa consiste? Come lascia intendere il nome, questo regime alimentare per 30 giorni invita a limitarsi a mangiare solo frutta, verdura, carne, pesce, uova e alcuni grassi tra cui avocado, anacardi, olio d’oliva e di cocco. Vengono dunque eliminati alimenti come latte e derivati, legumi e cerali così come zuccheri e prodotti da forno. Su Instagram si registra un vero e proprio boom. Sono tante infatti le persone che si divertono a postare foto delle loro colorate tavole ricche di verdure e di frutta. Cosa ne pensano gli esperti? Questo regime prevede troppe restrizioni alimentari.

The Whole30: The 30-Day Guide to Total Health and Food Freedom (English Edition)
The Whole30: The 30-Day Guide to Total Health and Food Freedom (English Edition)
Prezzo: Vedi su Amazon.it


Dieta della luna

Avete mai sentito parlare della dieta della luna? Questo regime alimentare, caro a Madonna e Demi Moore, invita a purificare l’organismo seguendo le fasi lunari. Sono inoltre richieste 24 ore di digiuno durante la luna piena o la luna nuova. In tali circostanze è permesso solo bere acqua e un succo. Sono quindi banditi i cibi solidi e ammessi solo i liquidi. Se si opta per questo regime è bene avere chiaro che non si perde grasso ma solo liquidi.

Tè detox: bere per disintossicarsi

La dieta del bebè

Le vie della stravaganza sono davvero infinite. Tra le diete folli figura anche la dieta del bebè, nota ai più come baby food diet. In cosa consiste? Questo regime, inventato da Tracy Anderson ovvero la personal trainer delle celebrities, porta a sostituire i cibi solidi con degli omogeneizzati ricchi di proprietà nutritive ma poveri in grassi, zuccheri e sali aggiunti. Questa opzione potrebbe sì portare a una perdita di peso ma il rischio, privandosi di cibi solidi, è quello di aumentare il senso di fame.

TB12 diet

In lista anche la TB12 diet, regime alimentare reso celebre dalla star del football americano Tom Brady. Questa dieta, a base vegetale, è composta da prodotti biologici e locali. Viene invece vietato il consumo di cibi trasformati e di qualsiasi alimento infiammatorio nonché limitato quello di alimenti etichettati come acidificanti. Inoltre invita a bere una quantità piuttosto considerevole di acqua (fino a 2,5 litri al giorno). Fare scelte così restrittive  sottrae al corpo dei nutrienti essenziali.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag