Pubblicato il

Hai una vita sedentaria? Ecco cosa rischi

Stare seduti troppo a lungo minaccia la salute: lo afferma una ricerca pubblicata sul Journal of Epidemiology & Community Health

sedentarietà eccessiva
Courtesy of©seb_ra/iStock

Sono tante, tantissime, le persone che passano la maggior parte della loro giornata sedute. Che sia in macchina, in ufficio oppure casa. Una sedentarietà eccessiva è risaputo, non giova alla salute, anzi. Stando a quanto si legge sul Daily Mail, sono in molti a passare ore e ore sul divano anche quando potrebbero uscire. Questa malsana abitudine potrebbe portare a fare i conti con malattie gravi e, nel peggiore dei casi, con una morte prematura. Interessante a tale proposito lo studio condotto dai ricercatori della Queen’s University di Belfast e dell’Ulster University e pubblicato sul Journal of Epidemiology & Community Health. A loro avviso è necessario intervenire e insegnare alle persone a rivedere il loro stile di vita.

Sedentarietà eccessiva? Meglio evitarla

Oltre a correre il rischio di divenire obesi, condurre una vita troppo sedentaria influenza il modo in cui i nostri ormoni si comportano. Così come il funzionamento del nostro metabolismo e le funzioni cerebrali. Ad aumentare è anche il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2. O ancora di sviluppare un cancro al colon o ai polmoni e di soffrire di patologie cardiache.

Varier Variable Seduta Ergonomica, Legno, Nero, 72x52x51 cm
Varier Variable Seduta Ergonomica, Legno, Nero, 72x52x51 cm
Prezzo: EUR 268,00
Stai risparmiando: EUR 81,00!


I periodi di inattività, a quanto pare, cambierebbero il modo in cui si comportano ormoni come l’insulina che, generalmente, aiuta a mantenere i livelli di zucchero nel sangue entro i limiti normali. “Se rimani seduto per molte ore, il tuo corpo risponderà in maniera meno efficace all’insulina. Questo può aumentare il rischio di diabete di tipo 2” – ha svelato la Dott.ssa Stacy Clemes, della Loughborough University.

Cuore e cervello a rischio

Secondo il cardiologo del Royal Brompton Hospital, Martin Cowie, inoltre, la sedentarietà potrebbe portare all’aumento del colesterolo oltre a ridurre il rapporto tra colesterolo HDL (colesterolo buono) e colesterolo LDL (colesterolo cattivo).

Per quanto riguarda gli effetti sul cervello, secondo uno studio pubblicato sulla rivista PLoS One, le persone che rimangono sedute a lungo hanno uno spessore ridotto del lobo temporale mediale. Parliamo di un’area della corteccia cerebrale in cui avviene l’elaborazione e il consolidamento dei ricordi. Ciò potrebbe compromettere alcune delle funzioni cerebrali.

Vuoi tenerti in forma? Che sia a casa o in ufficio, prova la mini cyclette

Si può presumere che gli effetti negativi siano in gran parte limitati a coloro che sono un tutt’uno con il divano ma, in realtà, anche i frequentatori di palestre sono a rischio. Non basta allenarsi una tantum per annullare gli effetti di una sedentarietà eccessiva. “Le persone dovrebbero trascorrere meno tempo sedute e muoversi di più” – ha concluso il Dott. Brannan.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag