Pubblicato il

Hai una vita sedentaria? Ecco cosa rischi

Stare seduti troppo a lungo minaccia la salute: lo afferma una ricerca pubblicata sul Journal of Epidemiology & Community Health

sedentarietà eccessiva
Courtesy of©seb_ra/iStock

Sono tante, tantissime, le persone che passano la maggior parte della loro giornata sedute. Che sia in macchina, in ufficio oppure casa. Una sedentarietà eccessiva è risaputo, non giova alla salute, anzi. Stando a quanto si legge sul Daily Mail, sono in molti a passare ore e ore sul divano anche quando potrebbero uscire. Questa malsana abitudine potrebbe portare a fare i conti con malattie gravi e, nel peggiore dei casi, con una morte prematura. Interessante a tale proposito lo studio condotto dai ricercatori della Queen’s University di Belfast e dell’Ulster University e pubblicato sul Journal of Epidemiology & Community Health. A loro avviso è necessario intervenire e insegnare alle persone a rivedere il loro stile di vita.

Sedentarietà eccessiva? Meglio evitarla

Oltre a correre il rischio di divenire obesi, condurre una vita troppo sedentaria influenza il modo in cui i nostri ormoni si comportano. Così come il funzionamento del nostro metabolismo e le funzioni cerebrali. Ad aumentare è anche il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2. O ancora di sviluppare un cancro al colon o ai polmoni e di soffrire di patologie cardiache.

Varier Variable Seduta Ergonomica, Legno, Nero, 72x52x51 cm
Varier Variable Seduta Ergonomica, Legno, Nero, 72x52x51 cm
Prezzo: EUR 255,41
Stai risparmiando: EUR 93,59!


I periodi di inattività, a quanto pare, cambierebbero il modo in cui si comportano ormoni come l’insulina che, generalmente, aiuta a mantenere i livelli di zucchero nel sangue entro i limiti normali. “Se rimani seduto per molte ore, il tuo corpo risponderà in maniera meno efficace all’insulina. Questo può aumentare il rischio di diabete di tipo 2” – ha svelato la Dott.ssa Stacy Clemes, della Loughborough University.

Cuore e cervello a rischio

Secondo il cardiologo del Royal Brompton Hospital, Martin Cowie, inoltre, la sedentarietà potrebbe portare all’aumento del colesterolo oltre a ridurre il rapporto tra colesterolo HDL (colesterolo buono) e colesterolo LDL (colesterolo cattivo).

Per quanto riguarda gli effetti sul cervello, secondo uno studio pubblicato sulla rivista PLoS One, le persone che rimangono sedute a lungo hanno uno spessore ridotto del lobo temporale mediale. Parliamo di un’area della corteccia cerebrale in cui avviene l’elaborazione e il consolidamento dei ricordi. Ciò potrebbe compromettere alcune delle funzioni cerebrali.

Vuoi tenerti in forma? Che sia a casa o in ufficio, prova la mini cyclette

Si può presumere che gli effetti negativi siano in gran parte limitati a coloro che sono un tutt’uno con il divano ma, in realtà, anche i frequentatori di palestre sono a rischio. Non basta allenarsi una tantum per annullare gli effetti di una sedentarietà eccessiva. “Le persone dovrebbero trascorrere meno tempo sedute e muoversi di più” – ha concluso il Dott. Brannan.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag