Pubblicato il

Tendenze. Italiani sempre più Instagram addict

Trend di viaggio, cosa non si fa per Instagram: le nuove abitudini di chi prenota una vacanza

italiani sempre più instagram addict
©iStockphoto

eDreams, tra le agenzie di viaggi on line leader in Europa, rivela una tendenza in crescita, quella degli italiani sempre più Instagram addict. Vale a dire che scelgono vacanza a  misura di Instagram emulando gli Influencer. Da una recente indagine è emerso infatti che il 50% degli italiani sceglie la destinazione soprattutto per mettersi in mostra sui social. Con una stima del 14% in più rispetto alla media globale. Ecco, dunque, confermata la totale assuefazione al celebre social network. Sembra che gli italiani siano cosi tanto influenzati da Instagram da scegliere la propria vacanza in base alle immagini da postare.

Italiani sempre più Instagram addict, soprattutto gli uomini

Dall’analisi emerge che gli italiani sono i più attenti a scegliere una location instagrammabile per le proprie vacanze, con il 58% degli intervistati. Il valore è più alto rispetto alla media globale che si attesta al 44%. I più inclini a scegliere la vacanza in base a quanto verrà bene la foto su Instagram sono soprattutto gli uomini. Si tratta del 59% contro il 56% delle donne. Questo conferma anche la tendenza europea. Inoltre gli uomini sono anche quelli che più spesso ritoccano le foto.

Chi posta foto legate alla natura

In Europa gli italiani sono quelli che più amano postare foto legate alla natura. Nel dettaglio, le donne mostrano nelle foto la loro anima riflessiva da condividere. E pubblicano più spesso sul proprio profilo paesaggi e animali selvatici. Gli uomini preferiscono invece mostrare al mondo immagini di cibo, dell’hotel in cui soggiornano. Ed eventualmente dei compagni di viaggio.

20,87€
disponibile
2 nuovo da 20,87€
1 usato da 14,97€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 18 Luglio 2019 14:46

Un altro aspetto che emerge è che i nostri connazionali sono tra i più sensibili ai consigli degli influencer. Queste fonti di ispirazione guidano in particolare le preferenze della generazione tra i 35 e i 44 anni. Il 15% di questa categoria ha affermato di farsi suggerire dove andare da blogger e influencer. Solo il 5% indica i programmi televisivi come spunto per i propri viaggi. I più giovani scovano invece la prossima meta sulle guide turistiche, come attesta il 24% dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni.

Per quel che riguarda le zone di appartenenza, al Sud si è molto più attenti a scegliere la vacanza “da Instagram”. Sono infatti il 63% degli utenti rispetto al 56% del Centro-nord e al 58% delle isole. Una curiosità riguarda il Nord Est. Che risulta essere la patria dei post molto ritoccati. Con il 19% dei casi in cui le foto vengono ritoccate, ovvero la più alta percentuale nazionale.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag