Pubblicato il

Un universitario su due soffre di ansia e di stress

I consigli degli esperti per migliorare la vita quotidiana dei ragazzi che si trovano in crisi a causa del peso della routine accademica

studente universitario, studio, libri,
iStock

Che sia questione sociale e culturale, politica o economica, poco cambia. Ma i fatti, ahimé, sono questi. Un ragazzo universitario su due, infatti, è sotto pressione. Sicuramente per il presente accademico e, forse, per il futuro, sempre più incerto. La conferma arriva da una ricerca dell’American College Health Association, secondo cui il 52% dei ragazzi universitari si sente in difficoltà a causa dall’eccessivo accumulo di ansia e stress.

Uno studente universitario su due soffre di ansia e di stress: perché?

E’ per questo che, secondo gli specialisti, secondo uno studio condotto da Sodexo con l’Institute for Quality of Life, urge un vero e proprio rinnovamento degli atenei. Puntando a programmi e strutture in grado di ampliare spazio e risorse dedicati all’ascolto dei bisogni degli studenti. E offrendo loro supporto e orientamento di qualità che vadano a impattare positivamente sia sugli aspetti formativi, che su quelli emotivi. Così da agire positivamente sul loro futuro lavorativo e sul loro benessere psichico.

Da non sottovalutare, sempre in fatto di ansia e di stress, è quella che potrebbe essere causa ed effetto di questo trend negativo. E cioè che nel corso degli anni la popolazione studentesca è cambiata drasticamente. Oggi, infatti, include studenti di etnie diverse, di età più avanzata. E dalle condizioni economiche più svantaggiate. Come evidenziato da Lisa Adams Somerlot, professoressa di Psicologia all’Università della Georgia, in una ricerca pubblicata su Time, il 61% degli studenti stranieri intervistati ha ammesso di essersi trovato in difficoltà durante il primo anno di università, di aver avuto problemi a socializzare e di non avere avuto un adeguato sostegno.

“Le università devono essere consapevoli del fatto che è importante essere accademicamente esigenti ma al tempo stesso emotivamente di supporto. È fondamentale comprendere il valore del benessere degli studenti e mantenere un ambiente favorevole al libero pensiero, alla comunicazione aperta e alle diversità di opinioni”. Lo spiega Andreas Schleicher, Direttore del Consiglio per l’Istruzione e le Competenze presso l’OCSE – Un modo per raggiungere quest’obiettivo è quello di creare esperienze personalizzate per i ragazzi”.

A volte lo stress è dovuto alla mancanza di organizzazione del proprio tempo. Segui i suggerimenti di Consigli.it

Come vincere lo stress e cominciare a vivere

10,69
10,20  disponibile
11 nuovo da 10,20€
1 usato da 6,90€
Spedizione gratuita
Acquista ora
Amazon.it
al 7 Novembre 2019 10:56

Caratteristiche

AuthorDale Carnegie
BindingCopertina flessibile
CreatorMarina Marazza
EAN9788845294969
EAN ListEAN List Element: 9788845294969
ISBN884529496X
Item DimensionsHeight: 780; Length: 512; Width: 96
LabelBompiani
ManufacturerBompiani
Number Of Pages382
Package DimensionsHeight: 94; Length: 780; Weight: 53; Width: 512
Product GroupLibro
Product Type NameABIS_BOOK
Publication Date2013-07-04
PublisherBompiani
Release Date2013-07-04
StudioBompiani
TitleCome vincere lo stress e cominciare a vivere
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie PeopleTag