Pubblicato il

Un universitario su due soffre di ansia e di stress

I consigli degli esperti per migliorare la vita quotidiana dei ragazzi che si trovano in crisi a causa del peso della routine accademica

studente universitario, studio, libri,
iStock

Che sia questione sociale e culturale, politica o economica, poco cambia. Ma i fatti, ahimé, sono questi. Un ragazzo universitario su due, infatti, è sotto pressione. Sicuramente per il presente accademico e, forse, per il futuro, sempre più incerto. La conferma arriva da una ricerca dell’American College Health Association, secondo cui il 52% dei ragazzi universitari si sente in difficoltà a causa dall’eccessivo accumulo di ansia e stress.

Uno studente universitario su due soffre di ansia e di stress: perché?

E’ per questo che, secondo gli specialisti, secondo uno studio condotto da Sodexo con l’Institute for Quality of Life, urge un vero e proprio rinnovamento degli atenei. Puntando a programmi e strutture in grado di ampliare spazio e risorse dedicati all’ascolto dei bisogni degli studenti. E offrendo loro supporto e orientamento di qualità che vadano a impattare positivamente sia sugli aspetti formativi, che su quelli emotivi. Così da agire positivamente sul loro futuro lavorativo e sul loro benessere psichico.

Da non sottovalutare, sempre in fatto di ansia e di stress, è quella che potrebbe essere causa ed effetto di questo trend negativo. E cioè che nel corso degli anni la popolazione studentesca è cambiata drasticamente. Oggi, infatti, include studenti di etnie diverse, di età più avanzata. E dalle condizioni economiche più svantaggiate. Come evidenziato da Lisa Adams Somerlot, professoressa di Psicologia all’Università della Georgia, in una ricerca pubblicata su Time, il 61% degli studenti stranieri intervistati ha ammesso di essersi trovato in difficoltà durante il primo anno di università, di aver avuto problemi a socializzare e di non avere avuto un adeguato sostegno.

“Le università devono essere consapevoli del fatto che è importante essere accademicamente esigenti ma al tempo stesso emotivamente di supporto. È fondamentale comprendere il valore del benessere degli studenti e mantenere un ambiente favorevole al libero pensiero, alla comunicazione aperta e alle diversità di opinioni”. Lo spiega Andreas Schleicher, Direttore del Consiglio per l’Istruzione e le Competenze presso l’OCSE – Un modo per raggiungere quest’obiettivo è quello di creare esperienze personalizzate per i ragazzi”.

A volte lo stress è dovuto alla mancanza di organizzazione del proprio tempo. Segui i suggerimenti di Consigli.it

Come vincere lo stress e cominciare a vivere

10,69
10,20  disponibile
21 nuovo da 10,20€
Spedizione gratuita
Acquista ora
Amazon.it
al 19 Luglio 2019 5:46

Caratteristiche

AuthorDale Carnegie
BindingCopertina flessibile
CreatorMarina Marazza
EAN9788845294969
EAN ListEAN List Element: 9788845294969
ISBN884529496X
Item DimensionsHeight: 780; Length: 512; Width: 96
LabelBompiani
ManufacturerBompiani
Number Of Pages382
Package DimensionsHeight: 94; Length: 780; Weight: 53; Width: 512
Product GroupLibro
Product Type NameABIS_BOOK
Publication Date2013-07-04
PublisherBompiani
Release Date2013-07-04
StudioBompiani
TitleCome vincere lo stress e cominciare a vivere
*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag