Pubblicato il

Gli animali domestici rendono più felici?

Una nuova ricerca rivela che chi possiede animali domestici è più felice rispetto a chi non ha o non ha mai avuto cani o gatti

animali domestici
istockphoto.com

GLI ANIMALI DOMESTICI

Si dice che il cane sia il migliore amico dell’uomo e in effetti gli animali domestici sembrano far bene a chi li possiede. Da un recente sondaggio è emerso che i proprietari dei cani hanno il doppio delle probabilità di definirsi “molto felici”. Chi si prende cura di cani e gatti cade nel mezzo dei due gruppi. La US General Social Survey ha tracciato un’ampia gamma di tendenze americane dal 1972. Tale ricerca ha offerto una visione completa dell’aspetto evolutivo del paese.

22,99€
disponibile
1 nuovo da 22,99€
2 usato da 22,53€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Agosto 2019 17:38

IL SONDAGGIO

Alle persone è stato chiesto se si ritenevano “molto felici”. Il 36% di quelli che hanno risposto affermativamente, erano proprietari di cani. La percentuale degli intervistati “molto felici” proprietari di gatti era invece il 18%. I proprietari dei cani hanno dichiarato di trovare spesso conforto dai loro animali e pensare a loro come parte della famiglia. Anche solo giocare con gli animali domestici li rende più sereni e appagati.

I SOLDI NON FANNO LA FELICITA’

La differenza tra i due gruppi risulta più significativa della differenza di felicità tra la classe media e le persone dell’alta borghesia. Insomma, sembra che possedere un cane renda più felici di avere più soldi. E’ addirittura paragonabile alla disparità tra coloro che affermano di essere in “buona” o “eccellente” salute.

199,00€
disponibile
2 nuovo da 199,00€
2 usato da 157,61€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Agosto 2019 17:38

I MOTIVI DEL RISULTATO

È possibile che una serie di fattori esterni svolgano un ruolo nelle differenze dei livelli di felicità. I dati del sondaggio hanno rivelato, ad esempio, che i proprietari di cani hanno maggiori probabilità di essere sposati. Mediamente chi ha un cane possiede inoltre anche una casa propria mentre i proprietari di gatti spesso no. È possibile che queste caratteristiche giochino un ruolo decisivo nei livelli di felicità complessivi delle persone oltre al possesso di un cane.

L’indagine copriva infatti una vasta gamma di argomenti. Tra questi i più rilevanti erano genere e identità, libertà civili, religione e politica.

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag