Pubblicato il

Piccoli trucchi per avere un materasso perfetto

Gli esperti rivelano quali sono gli accorgimenti da seguire e i trucchi per avere un materasso perfetto, comodo e confortevole

materasso perfetto
istockphoto.com

UN MATERASSO PERFETTO

Dormire su un materasso perfetto, comodo e confortevole, è garanzia di buona salute. Se pensate che trascorriamo a letto almeno 8 ore al giorno, comprenderete l’importanza di avere il massimo comfort. Un buon materasso garantisce un buon riposo, fondamentale per riacquistare le energie. Solitamente un materasso di qualità ha anche un prezzo abbastanza importante. Ed è giusto che sia così. Ma proprio per questo è fondamentale cercare di mantenere a lungo il materasso in buone condizioni. Vediamo allora quali sono i consigli degli esperti per la cura del nostro materasso.

229,00€
229,50
disponibile
2 nuovo da 229,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 8 Ottobre 2019 12:51

COME MANTENERE UN MATERASSO PERFETTO

Arieggiare il letto ogni giorno è la prima regola per avere un materasso perfetto. Ogni notte perdiamo circa mezzo litro d’acqua mentre dormiamo. Sebbene ne espiriamo un po’ come vapore acqueo, sudiamo il resto direttamente nel nostro letto. Ricordiamo che gli acari adorano l’umidità, dunque apriamo le finestre per cambiare aria.

Scoraggiare gli acari della polvere dal prendere la residenza nel nostro materasso è fondamentale. A tal fine occorre cambiare lenzuola e copripiumini almeno una volta alla settimana. E’ bene altresì lavarli a una temperatura minima di 60 ° C. Usiamo anche un coprimaterasso lavabile in lavatrice per prevenire il contatto con il materasso dei liquidi. Laviamolo una volta ogni due mesi alla massima temperatura consigliata sull’etichetta di cura.

ALTRI CONSIGLI UTILI

Per quanto sgradevole possa essere, ogni anno perdiamo quasi mezzo chilo di cellule morte. Alcune di queste finiscono ovviamente nel nostro materasso. Anche queste cellule possono agire da magnete per gli acari della polvere. Aspirare regolarmente la sua superficie è quindi una priorità. Possiamo utilizzare l’accessorio per tappezzeria dell’aspirapolvere. Le cuciture a tubo lungo bordi del materasso possono favorire l’accumulo di polvere e cellule morte, così come i bottoni. Quindi prestiamo particolare attenzione a queste aree. Prima però occorre controllare le istruzioni per la cura del produttore del materasso. Allo stesso modo controlliamo se è possibile girare il materasso. Non tutti i materassi devono infatti essere girati. Alcuni, come quelli con uno strato superiore memory, sono progettati con una sola superficie su cui dormire. Tuttavia, devono essere ruotati end-to-end ogni settimana subito dopo averli acquistati.

130,99€
disponibile
2 nuovo da 119,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 8 Ottobre 2019 12:51

Ultima regola per mantenere un materasso perfetto è agire velocemente su perdite e macchie. Più a lungo si lasciano le macchie del materasso, più sarà difficile rimuoverle.
Spugniamo la zona macchiata con acqua fredda, facendo attenzione a non bagnare eccessivamente il materasso. Tamponiamo con un panno asciutto, quindi trattiamo con uno smacchiatore progettato per l’uso su moquette o tappezzeria. Risciacquiamo con acqua fredda prima di asciugare.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie CasaTag