Pubblicato il

Troppo senso di responsabilità può far male

Essere iper-responsabili può portare a sviluppare ansia e ossessioni, afferma uno studio

responsabilità
istockphotos

Ci sono persone che hanno un elevato senso di responsabilità. Che si assumono oneri, incarichi, ma anche colpe, in ogni frangente della loro vita. È un tratto della personalità che spesso la psicologia lo ha messo in relazione alla tendenza ad avere ossessioni e compulsioni. Uno studio, condotto dalla Hiroshima University in collaborazione con la University of Central Florida, ha trovato la precisa correlazione tra iper-responsabilità e disturbo ossessivo-compulsivo e disturbo d’ansia generalizzato. Ovvero, chi è molto duro con sé stesso sviluppa, in molti casi, disturbi legati ad ansia e compulsioni. E viceversa. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sull’International Journal of Cognitive Therapy.

13,60€
16,00
disponibile
19 nuovo da 13,60€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Luglio 2019 2:46

Responsabilità, quando è troppa diventa ansia

Naturalmente, alcune abitudini – come controllare se la porta è stata chiusa a chiave – sono comuni a molte persone. Sono l’intensità e la frequenza di certe abitudini a delineare una personalità compulsiva o ansiosa. Quello che hanno cercato di fare gli studiosi coinvolti in questo studio è stato approcciare i due disturbi sopra citati, che spesso di abbreviano nelle sigle DOC e DAG, per trovare un minimo comune denominatore. Ovvero, cosa accomuna le persone che manifestano l’uno o l’altro (o entrambi).

26,50€
30,00
disponibile
7 nuovo da 26,50€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Luglio 2019 2:46

Per farlo è stato preso un campione di studenti universitari americani. I soggetti hanno dovuto rispondere ad alcuni questionari psicologici. Ed è emerso che le persone che più dimostravano tendenza a DOC e DAG erano anche quelle che gli studiosi hanno definito personalità ‘iper-responsabili’. Persone che hanno come forte componente del proprio carattere una tendenza a cercare sempre di prevenire ed evitare possibili danni e/o pericoli. Ad addossarsi sempre la responsabilità di doverlo fare. Inoltre, sono persone che continuano a pensare ai problemi anche al di fuori dei contesti in cui si incontrano. Ad assumersi la colpa dei risultati non ottenuti secondo le migliori aspettative. Insomma, le persone molto dure con loro stesse. Questo tipo di persona, afferma lo studio, è facilmente affetto da DOC o DAG, seppure con diversa intensità.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag